• Giugno 25, 2022

Amiotrofia nevralgica, disturbo nervoso post vaccinazione

L’amiotrofia nevralgica (NA) è una malattia rara del sistema nervoso periferico, con comparsa improvvisa di dolore acuto agli arti superiori, seguito da rapida debolezza, atrofia motoria multifocale e lenta remissione, che può durare mesi-anni.

La vaccinazione può svolgere un ruolo nell’insorgenza o nella recidiva dell’amiotrofia nevralgica del disturbo nervoso. Negli ultimi anni, questa condizione è stata occasionalmente segnalata ad esempio dopo la vaccinazione antinfluenzale.

Ci sono state dozzine di segnalazioni dopo la somministrazione di una vaccinazione Covid.

Nell’amiotrofia nevralgica, c’è un’infiammazione nei nervi tra il collo e il braccio. Possono insorgere sintomi quali: dolore improvviso e intenso alla spalla e/o al braccio e debolezza muscolare. Questi eventi avversi di solito sorgono entro una settimana. A volte possono svilupparsi formicolio o intorpidimento anche nella spalla e/o nel braccio. Di solito coinvolge la spalla e il braccio da un lato, può anche essere il lato non vaccinato. Nella maggior parte dei casi si può notare una scapola sporgente.

Non è noto come si sviluppi l’amiotrofia nevralgica dopo la vaccinazione.

Può essere correlata a una risposta autoimmune all’antigene in un vaccino. Oltre alla vaccinazione, possono svolgere un ruolo anche altri fattori, come infezioni batteriche o virali, malattie reumatiche, esercizio stressante, traumi, gravidanza, radioterapia o suscettibilità genetica.

Dopo la vaccinazione Covid, il centro di farmacovigilanza olandese Lareb ha ricevuto 70 segnalazioni di amiotrofia nevralgica dopo l’inoculo fino a febbraio di quest’anno compreso. La maggior parte delle segnalazioni riguardava patologie insorte di recente. Alcuni pazienti che avevano precedentemente sofferto di amiotrofia nevralgica, hanno notato un peggioramento o un ritorno dei sintomi dopo la vaccinazione. Nelle relazioni, i pazienti hanno indicato chequeste reazioni avverse hanno avuto un forte impatto sulla loro qualità di vita. Potrebbe esserci un legame tra la vaccinazione Covid e lo sviluppo dell’amiotrofia nevralgica. Tuttavia, sulla base dei rapporti e della letteratura attuali, ciò non può ancora essere confermato o escluso.

SOURCE

eVenti Avversi

Read Previous

Ipertensione post-inoculo nel 3,9% dei vaccinati e più miocarditi nei maschi under 40 vaccinati con Moderna, parla il cardiologo Verdecchia

Read Next

Muore per malore improvviso compagna 34enne della star di XFactor