• Dicembre 6, 2022

Anche negli USA utilizzano la stessa tattica in ospedale. Chi lamenta miocarditi da vaccini viene accusato di essere ansioso e paziente psichiatrico

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Dopo aver segnalato i casi di Manuela, colpito da paralisi da vaccino e definita “paziente psichiatrico, di Giulia, con grave pericardite da vaccino che i medici addebitavano all’ansia e di numerose altre evidenziate sui social, arrivano testimonianze dagli Stati Uniti. Anche lì, chi si reca in ospedale con problemi cardiaci dopo il vaccino spesso ha soltanto una diagnosi di stato ansioso.

Tianne Albrow il 26 dicembre scrive su Twitter: “Sono andata al pronto soccorso, dopo aver avvertito dolore al petto per la quinta volta dopo la prima dose di Pfizer. La prima notte avevo anche insensibilità al volto, una settimana dopo il naso che sanguina. Non appena ho detto al medico che era successo dopo la mia vaccinazione, ha detto che avevo l’ansia e che avrei dovuto ricevere immediatamente il mio richiamo. ho rifiutato”.

Numerosi utenti hanno confermato esprimendo solidarietà e confermando quanto denunciato da Tianne Albrow.

Tra le varie risposte:

“Per favore, fatti controllare! 3 settimane dopo che mio marito ha fatto l’iniezione Pfizer gli hanno riscontrato 6 coaguli di sangue. 2 sono nei suoi polmoni e aveva dolori al petto”

Lynn Pacheco scrive: “Situazione simile è successa a me, ho ricevuto un’esenzione medica temporanea. Ora NON è più accettata. Devo ricevere J&J entro il primo gennaio o perdo il mio lavoro da infermiera”

Jeff King scrive: “Mi dispiace tanto per le tue reazioni avverse al vaccino. Non sono stati scritti libri di medicina sul Covid 19. Pertanto, i medici sono costretti a “comprenderli” solo quando emergono casi come il tuo. Guarisci presto!

Rosa Walker scrive: “Se puoi, vai via, fuori da quell’ospedale. Perché tutti questi medici non riconoscono le reazioni ai vaccini? I medici dovrebbero tutelare i loro pazienti, non lavorare con FDA, CDC, Pfizer o il nostro governo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Gli atleti muoiono e la Francia di Macron rende obbligatorio il vaccino Covid per le star dello sport

Read Next

Cinesi lasciati “morire di fame” mentre il lockdown COVID più severo del mondo vieta loro di uscire di casa

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock