• Agosto 16, 2022

Bari-Muore quattordicenne in coma da alcune settimane poche ore dopo la somministrazione del vaccino

Drammatico epilogo per la quattordicenne Majda El Azrak, ruffanese di origini marocchine, entrata in stato di coma il 19 agosto scorso e ricoverata da allora all’ospedale pediatrico “Giovanni XXIII” di Bari, proveniente dal nosocomio di Tricase, dov’è morta nella tarda mattinata di ieri.

La giovane aveva ricevuto la prima dose di Pfizer il 22 luglio e la seconda il 17 agosto. Il giorno successivo alla somministrazione del richiamo, però, aveva manifestato mal di testa e un gonfiore ad un occhio, per i quali era stata poi ricoverata a Tricase per eseguire una serie di accertamenti. Qui però la sua situazione si è aggravata rapidamente, fino ad entrare in coma. Trasferita il giorno successivo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale barese, putroppo, ieri è sopraggiunto il decesso.

Per i medici si sarebbe trattata di una particolare forma di meningite, ma la ragazzina aveva ricevuto per tempo tutti i vaccini contro la malattia. Sarà l’autopsia a chiarire tutti i dubbi dei genitori.

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Allarme da Israele, la diffusione del covid 19 ha raggiunto livelli record

Read Next

Bozza perizia dei decessi Toscano e Canepa. Probabili casi di trombosi immunitaria vaccino indotta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.