• Maggio 19, 2022

Belgio. Il Ministro della Salute lancia l’allarme: “quarta ondata con l’85% di vaccinati”

Il governo del Belgio ha avvertito che il Paese potrebbe essere sull’orlo di un’altra grande ondata di casi di Covid-19, nonostante l’alto tasso di vaccinazione. Sebbene il governo abbia recentemente allentato l’uso obbligatorio delle mascherine, sta nuovamente iniziando a incoraggiare la popolazione a usarle per contrastare un aumento di contagi che ricorda le prime tre ondate dell’ultimo anno e mezzo. “Siamo chiaramente in una quarta ondata”, ha detto il ministro della Sanità Frank Vandenbroucke alla rete VRT, “vedremo un forte aumento delle infezioni e, purtroppo, dei ricoveri ospedalieri”.

Questo mese il governo ha allentato alcune restrizioni, con l’aumento di eventi al chiuso e l’eliminazione della richiesta di mascherine per i clienti dei bar. Il Belgio ha di nuovo oltre 3mila contagi al giorno, con un aumento del 50% rispetto alla settimana precedente. I ricoveri ospedalieri sono ormai 80 al giorno, con un incremento di oltre il 40%. Anche se i numeri totali sono ancora gestibili, ci sono preoccupazioni per l’aumento, nonostante l’85% della popolazione adulta sia vaccinata.

https://cronachedi.it/covid-belgio-in-allarme-per-una-nuova-ondata-di-contagi/
Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Sanremo. 18enne soccorritore colpito da grave paralisi dopo vaccino Pfizer. Ricoverato da una settimana non può muoversi dal letto

Read Next

Loro ce l’hanno fatta. Martinica: pochissimi caregiver vaccinati, l’ospedale rinuncia a chiedere loro il pass sanitario

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.