• Ottobre 2, 2022

Giocatore dei Minnesota Vikings completamente vaccinato, ricoverato in ospedale per COVID-19

Un giocatore completamente vaccinato della squadra di football Minnesota Vikings, è stato portato al pronto soccorso in ospedale a causa di problemi respiratori dopo aver contratto covid-19,ha riferito mercoledì l’allenatore Mike Zimmer.

Uno dei nostri giocatori che è stato vaccinato, ha dovuto andare in ospedale ieri sera a causa del COVID. È roba seria”, ha dichiarato Zimmer ai giornalisti, senza nominare il giocatore.

Alla domanda se le condizioni del giocatore fossero dovute a una reazione avversa al vaccino o al COVID-19 stesso, Zimmer ha risposto : “Era COVID. Non sono un medico, ma era polmonite COVID o qualcosa del genere … aveva difficoltà a respirare“.

Rapporti di provenienza anonima, tra cui uno su NFL.com, hanno riferito che il giocatore in questione è il 30enne offensive lineman Dakota Dozier. Dozier è stato inserito nella lista COVID-19 dei Vikings la scorsa settimana.

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

La Francia è all’inizio di una quinta ondata ha riferito il ministro della Salute Olivier Veran

Read Next

Presidente della Farmacovigilanza olandese CBG-MEB (Medicines Evaluation Board): “67 tipologie di reazioni avverse ai vaccini covid. Negli ultimi mesi ne abbiamo scoperte 36. Non ci aspettavamo così tanti nuovi effetti collaterali”