• Settembre 29, 2023

“Hollywood Celebrity deaths 2022”: tutti gli attori, cantanti e artisti che abbiamo perso quest’anno

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Hollywood è in lutto nel nuovo anno per la morte di celebrità tra cui Ray LiottaPaul Sorvino e la prima moglie di Donald Trump, Ivana Trump.

Qui gli attori, i cantanti e le altre star che abbiamo perso nel 2022.

Brad William Henke

10 aprile 1966 – 29 novembre 2022

La star di “Orange Is the New Black” Brad William Henke è morto nel sonno all’età di 56 anni.

La causa di morte è ancora sconosciuta, il manager di Henke, Mat DelPiano, ha riferito a TMZ che “Brad era un uomo incredibilmente gentile di grande energia”.

“Un attore di grande talento, amava far parte di questa comunità … e lo abbiamo amato. I nostri pensieri sono con sua moglie e la sua famiglia”.


Christine McVie

12 luglio 1943 – 30 novembre 2022

I Fleetwood Mac hanno confermato il 30 novembre via Twitter che la co-cantante e tastierista Christine McVie era morta.

“Era davvero unica nel suo genere, speciale e talentuosa oltre misura”, ha detto la band in una dichiarazione congiunta. “Era la migliore musicista che chiunque potesse avere nella propria band e la migliore amica che chiunque potesse avere nella propria vita”.

La famiglia di McVie ha anche condiviso una dichiarazione che ha rivelato che la musicista è morta dopo una battaglia con una “breve malattia”. Aveva 79 anni.


Jake Flint

1985-28 novembre 2022

Jake Flint, un cantante di musica country con sede in Oklahoma, è morto a novembre poche ore dopo essersi sposato con sua moglie, Brenda. Aveva 37 anni.

“Dovremmo esaminare le foto del matrimonio, ma invece devo scegliere i vestiti per seppellire mio marito”, ha scritto su Facebook.

“Le persone non sono fatte per provare così tanto dolore. Il mio cuore se n’è andato e ho davvero bisogno che torni. Non posso sopportarlo. Ho bisogno di lui qui”.


Irene Cara

18 marzo 1959-25 novembre 2022

La performer Irene Cara è morta per cause sconosciute all’età di 63 anni a novembre. Ha iniziato a esibirsi da bambina, apparendo in spettacoli televisivi e interpretando il personaggio del titolo Sparkle Williams nel dramma musicale originale del 1976 “Sparkle”.

Il suo ruolo più noto sullo schermo è stato l’aspirante cantante e attrice Coco Hernandez nel grintoso film del 1980, “Fame”.

Nel 1984, Cara ha vinto un Oscar per aver co-scritto la canzone “Flashdance… What a Feeling” per il film “Flashdance”.


Nicki Aycox

26 maggio 1975-16 novembre 2022

L’attrice di “Supernatural” Nicki Aycox, che ha interpretato Meg Masters nella serie CW, è morta a novembre all’età di 47 anni. Sebbene una causa ufficiale di morte non fosse stata condivisa, Aycox ha combattuto la leucemia e ha documentato i suoi alti e bassi con la malattia sui social media.

“La mia bella, intelligente, feroce, incredibilmente talentuosa e amorevole cognata, Nicki Aycox Raab, è morta ieri con mio fratello, Matt Raab, al suo fianco”, ha scritto sua cognata, Susan Raab Ceklosky, su Facebook postando una serie di foto.

“Nicki e Matt hanno avuto una vita meravigliosa insieme in California. Era sicuramente una combattente e tutti quelli che la conoscevano l’amavano💔“.


Jason David Frank

4 settembre 1973- 20 novembre 2022

Jason David Frank, che ha interpretato Tommy Oliver – l’originale Green and White Ranger – in “Mighty Morphin Power Rangers”, è morto all’età di 49 anni.

“Per favore, rispettate la privacy della sua famiglia e dei suoi amici durante questo momento orribile mentre facciamo i conti con la perdita di una persona così meravigliosa”, ha detto Justine Hunt in una dichiarazione a TMZ il 20 novembre.

Amava molto la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan. Ci mancherà davvero”.


Aaron Carter

7 dicembre 1987- 5 novembre 2022

Aaron Carter è stato trovato morto nella sua casa in California il 5 novembre. Secondo quanto riferito, la sua governante lo ha trovato privo di sensi all’interno della sua vasca da bagno. Aveva 34 anni.


Leslie Jordan

29 aprile 1955-24 ottobre 2022

L’amato comico Leslie Jordan è morto a Hollywood il 24 ottobre. Secondo quanto riferito, la star di “Will & Grace” stava guidando quando a causa di un malore improvviso si è schiantato con la sua BMW contro un edificio. Aveva 67 anni al momento della morte.


Zuri Craig

20 luglio 1978-21 ottobre 2022

Il musicista e attore Zuri Craig è morto a 44 anni il 21 ottobre 2022, secondo una dichiarazione rilasciata dalla sua famiglia. La causa di morte non è stata resa nota.

Craig è diventato famoso come finalista di “American’s Got Talent”, in cui è apparso nel 2015 insieme al collaboratore Jeffrey Lewis come parte della Craig Lewis Band.

La sua prima grande occasione è arrivata nel 2009 quando la band è stata scoperta da Tyler Perry, che ha assunto il duo per lavorare su una serie di produzioni di “Madea” tra cui “Madea’s Big Happy Family”, “Madea Gets a Job” e “A Madea Christmas”.

Prima della sua morte, Craig si stava preparando a produrre uno show televisivo dal vivo, “Soul Food Live”, fuori Atlanta a partire dal mese prossimo.

“È con profonda tristezza che annunciamo la transizione del nostro amato figlio, fratello e amico, Zuri Craig”, si legge nella dichiarazione della sua famiglia. Vi ringraziamo anticipatamente per le vostre preghiere. Per favore, onora la nostra privacy in questo momento inimmaginabile di lutto”.


Robbie Coltrane

30 marzo 1950-14 ottobre 2022

L’attore di “Harry Potter” Robbie Coltrane, che ha interpretato Rubeus Hagrid nell’amata serie di film, è morto all’età di 72 anni il 14 ottobre.

L’agente di Coltrane ha confermato che è morto in un ospedale in Scozia, ma non ha rivelato immediatamente la causa di morte.


Angela Lansbury

16 ottobre 1925-11 ottobre 2022

Dame Angela Lansbury è morta “pacificamente nel sonno” l’11 ottobre 2022, a soli cinque giorni dal suo 97 ° compleanno, i suoi figli hanno annunciato in una dichiarazione lo stesso giorno.

L’attrice è meglio conosciuta per il suo ruolo da protagonista come investigatore Jessica Fletcher in “Murder, She Wrote”, che è andato in onda dal 1984 al 1986.


Eileen Ryan

16 ottobre 1927-9 ottobre 2022

La leggendaria attrice Eileen Ryan è morta il 9 ottobre nella sua casa di Malibu, in California, ha annunciato un portavoce della famosa famiglia della star.

Avrebbe compiuto 95 anni il 16 ottobre.

Ulteriori informazioni, tra cui la causa e le modalità della sua morte, non erano immediatamente disponibili.

Ryan era mamma degli attori Sean Penn e Chris Penn, morti nel 2006 all’età di 40 anni, così come del musicista Michael Penn.

È stata anche sposata con il defunto attore e regista Leo Penn per oltre quarant’anni.


Loretta Lynn

14 aprile 1932-4 ottobre 2022

L’icona della musica country Loretta Lynn è morta il 4 ottobre. Aveva 90 anni.

La famiglia della cantante di “Coal Miner’s Daughter” ha rivelato che è “morta pacificamente” nel sonno nel suo “amato ranch” nel Tennessee.

La vincitrice del Grammy e vincitrice della Medaglia presidenziale della libertà è sopravvissuta a quattro dei suoi sei figli.


Coolio

1 agosto 1963 – 28 settembre 2022

Coolio – il cui vero nome è Artis Leon Ivey Jr. – è morto il 28 settembre all’età di 59 anni a seguito di un sospetto arresto cardiaco.

Il suo manager di lunga data, Jarez, ha confermato la notizia poco dopo. Secondo lui, il rapper era a casa di un amico quando improvvisamente è crollato. È stato dichiarato morto dai paramedici.


Robert Cormier

14 giugno 1989-23 settembre 2022

Robert Cormier, che ha interpretato Finn Cotter nello show “Heartland”, è morto il 23 settembre, all’età di 33 anni.

“Robert era un atleta, un attore e un grande fratello”, si legge nel suo necrologio, aggiungendo che aveva “una passione per aiutare gli altri e cercava sempre di dare di più”.

“Gli piacevano le serate al cinema con la sua famiglia e ammirava molto suo padre. Ha avuto un impatto su molte persone nel corso della sua vita, che si trattasse di familiari, compagni di squadra e amici. Il ricordo di Rob vivrà attraverso la sua passione per l’arte e il cinema; così come le sue tre sorelle che significavano il mondo per lui”.


Regina Elisabetta II

21 aprile 1926-8 settembre 2022

La famiglia reale ha annunciato l’8 settembre che la regina Elisabetta II è morta pacificamente a Balmoral.

“La regina è morta pacificamente a Balmoral questo pomeriggio”, ha twittato la famiglia reale. “Il re e la regina consorte rimarranno a Balmoral questa sera e torneranno a Londra domani”.

Il tragico annuncio è arrivato ore dopo che la famiglia ha rivelato che i medici erano “preoccupati” per la salute di Elizabeth e l’hanno messa “sotto controllo medico”.

È stata la monarca più longeva della storia britannica.


Jan Josephs

5 settembre 1947-26 agosto 2022

Jan Josephs, il primo marito della star di “Real Housewives of New Jersey” Margaret Josephs, è morto “inaspettatamente” per un attacco cardiaco segnalato il 26 agosto pochi giorni prima del suo 75 ° compleanno.

“Un pezzo di noi è morto con lui. Abbiamo il cuore spezzato”, ha annunciato Margaret in un post su Instagram del 5 settembre.

La celebrity ha raccontato che lei e il suo ex “hanno condiviso una bella conversazione” la sera prima della sua morte in cui si sono “vantati” di quanto si sentissero “benedetti” ad avere figli così “di successo e felici”.


Robert LuPone

29 luglio 1946-27 agosto 2022

Robert LuPone, fratello dell’icona di Broadway Patti LuPone, è morto dopo una battaglia di tre anni contro il cancro al pancreas.

Robert era ben noto per la sua carriera off-Broadway e Broadway e si è persino guadagnato un nome per aver interpretato il vicino di casa di Tony Soprano nella serie di successo della HBO.


Robyn Griggs

30 aprile 1973- 13 agosto 2022

Robyn Griggs, una star televisiva e cinematografica meglio conosciuta per i suoi ruoli nelle soap opera “Another World” e “One Life To Live”, è morta all’età di 49 anni il 13 agosto.

“Ciao a tutti, con il cuore pesante, sono rattristato nell’annunciare la morte di Robyn”, si legge in un post condiviso sul suo Facebook ufficiale, confermando la notizia.

A Griggs era stato diagnosticato un cancro cervicale allo stadio 4 nel 2020.


Teddy Ray

30 luglio 1990-12 agosto 2022

Teddy Ray, una voce emergente sulla scena comica, è morto il 12 agosto, appena due settimane dopo aver compiuto 32 anni.

La morte di Ray è stata confermata da Comedy Central, che ha condiviso uno scatto del comico sul palco via Twitter insieme alla didascalia: “Teddy Ray era un artista esilarante e amato. Mancherà profondamente all’intera comunità comica”.

E’ stato trovato galleggiante in una piscina ed è morto di apparente annegamento, ha riferito TMZ all’epoca.


Olivia Newton-John

26 settembre 1948-8 agosto 2022

L’attrice Olivia Newton-John è morta “pacificamente” nella sua casa l’8 agosto, ha annunciato suo marito, John Easterling, sui social media.

“Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni condividendo il suo viaggio con il cancro al seno”, si legge nella dichiarazione di Easterling, in parte. “La sua ispirazione curativa e l’esperienza pionieristica con la medicina vegetale continuano con l’Olivia Newton-John Foundation Fund, dedicato alla ricerca sulla medicina vegetale e sul cancro.

Newton-John è sopravvissuta anche alla figlia Chloe Lattanzi.


Tony Dow

13 aprile 1945 – 27 luglio 2022

L’attore di “Leave It to Beaver” Tony Dow è morto il 27 luglio all’età di 77 anni.

Una dichiarazione condivisa sulla sua pagina Facebook recitava: “Abbiamo ricevuto conferma da Christopher, il figlio di Tony, che Tony è morto questa mattina, con la sua amorevole famiglia al suo fianco per accompagnarlo in questo viaggio.

“Sappiamo che il mondo è collettivamente rattristato dalla perdita di quest’uomo incredibile. Ha dato così tanto a tutti noi ed è stato amato da tanti. Un fan lo ha detto meglio: “È raro quando c’è una persona così universalmente amata come Tony”.


Paul Sorvino

13 aprile 1939 – 25 luglio 2022

La star di “Goodfellas” Paul Sorvino è morto per cause naturali il 25 luglio all’età di 83 anni.

Sua moglie Dee Dee era al suo fianco quando morì.

“I nostri cuori sono spezzati, non ci sarà mai un altro Paul Sorvino, è stato l’amore della mia vita e uno dei più grandi interpreti che abbiano mai abbellito lo schermo e il palcoscenico”, ha dichiarato sua moglie.


Shonka Dukureh

4 settembre 1977 – 21 luglio 2022

Shonka Dukureh, che ha interpretato Big Mama Thornton nel biopic “Elvis” di Baz Luhrmann, è morta il 21 luglio, ha confermato la polizia. Aveva 44 anni.

La musicista è stata trovata morta all’interno della sua camera da letto nell’appartamento di Nashville, Tennessee, che condivideva con i suoi due figli, secondo un tweet del dipartimento di polizia di Metro Nashville.

Non si sospetta alcun crimine per la sua morte.


Ivana Trump

20 febbraio 1949 – 14 luglio 2022

Ivana Trump è stata trovata morta nel suo appartamento di New York il 14 luglio a 73 anni. Secondo quanto riferito, la prima moglie dell’ex presidente Donald Trump è andata in arresto cardiaco e il personale medico non è stato in grado di rianimarla quando sono arrivati sulla scena.

“Era una donna meravigliosa, bella e straordinaria, che ha condotto una vita fantastica e ispiratrice”, ha scritto l’ex presidente in una dichiarazione che annunciava la morte della sua ex.


Maria Mara

21 settembre 1960 – 26 giugno 2022

L’attrice Mary Mara è morta il 26 giugno all’età di 61 anni dopo essere annegata nel fiume St. Lawrence a New York.

Le truppe della polizia dello Stato di New York hanno risposto a una chiamata di un possibile annegamento quella mattina nella città di Cape Vincent, dove viveva.

Una volta sulla scena, la polizia ha trovato il suo corpo – che hanno detto non mostrava segni di violenza – in acqua.

Secondo quanto riferito, Mara si trovava nella casa estiva di sua sorella, che si affaccia sul fiume, quando ha deciso di andare a fare una nuotata.

Lascia un ex marito e una figliastra, ci ha detto il suo manager.


Cooper Noriega

28 giugno 2002 – 9 giugno 2022

La star di TikTok Cooper Noriega è stato trovato morto nella sua auto in un parcheggio dell’area di Los Angeles nel giugno 2022 poche ore dopo aver pubblicato un video sul social.

Il 19enne aveva più volte parlato con i suoi 1,7 milioni di follower su TikTok della lotta contro problemi di salute mentale e abuso di droghe.

La causa di morte è ancora sconosciuta.


Ray Liotta

18 dicembre 1954 – 26 maggio 2022

La star di “Goodfellas” Ray Liotta è morto nel sonno all’età di 67 anni il 26 maggio 2022 nella Repubblica Dominicana dove stava girando “Dangerous Waters”.

TMZ ha riferito che non c’è alcun crimine dietro la morte scioccante dell’attore.

Lascia la fidanzata Jacy Nittolo e sua figlia Karsen, che condivideva con l’ex moglie Michelle Grace.


Kailia Posey

19 aprile 2006 – 1º maggio 2022

La star di “Toddlers & Tiaras” Kailia Posey è morta il 1° maggio, ha annunciato sua madre su Facebook. Aveva 16 anni.

“Non ho parole o pensieri. Una bellissima bambina se n’è andata”, ha scritto. “Per favore, dacci privacy mentre piangiamo la perdita di Kailia. La mia bambina per sempre”.

Non è stata rivelata la causa di morte.


Naomi Judd

11 gennaio 1946 – 30 aprile 2022

Naomi Judd, dei The Judds, uno degli artisti di maggior successo nella storia della musica country, è morta ad aprile all’età di 76 anni.

“Oggi noi sorelle abbiamo vissuto una tragedia. Abbiamo perso la nostra bellissima madre a causa della malattia mentale”, hanno annunciato le figlie di Judd, Wynonna e Ashley. “Siamo distrutti. Stiamo affrontando un profondo dolore e sappiamo che come l’amavamo, era amata dal suo pubblico. Siamo in un territorio sconosciuto”.


Gilbert Gottfried

28 febbraio 1955 – 12 aprile 2022

Il leggendario attore e comico Gilbert Gottfried è morto “dopo una malattia”, ha annunciato la sua famiglia il 12 aprile.

“Oltre ad essere la voce più iconica della commedia, Gilbert era un meraviglioso marito, fratello, amico e padre per i suoi due figli piccoli”, si legge nella dichiarazione. “Anche se oggi è un giorno triste per tutti noi, per favore continuate a ridere il più forte possibile in onore di Gilbert”.

Gottfried aveva 67 anni al momento della sua morte.


Tom Parker

4 agosto 1988 – 30 marzo 2022

Il cantante dei Wanted Tom Parker è morto nel marzo 2022, dopo che gli era stato diagnosticato un cancro al cervello terminale nell’ottobre 2020.

“I nostri cuori sono spezzati, Tom era il centro del nostro mondo e non possiamo immaginare la vita senza il suo sorriso contagioso e la sua presenza energica”, ha postato sua moglie, Kelsey, su Instagram dopo aver annunciato la sua scomparsa. “Siamo davvero grati per l’effusione di amore e sostegno e chiediamo che ci uniamo tutti per garantire che la luce di Tom continui a brillare per i suoi bellissimi figli”.

Parker lascia anche due bambini piccoli.


Taylor Hawkins

17 febbraio 1972 – 25 marzo 2022

Il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins è stato trovato morto in un hotel colombiano il 25 marzo all’età di 50 anni.

“La famiglia dei Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita del nostro amato Taylor Hawkins”, ha scritto la band su Twitter. “Il suo spirito musicale e le sue risate contagiose vivranno con tutti noi per sempre”.

La causa della morte di Hawkins è ancora oggetto di indagine.


William Hurt

20 marzo 1950 – 13 marzo 2022

L’attore di “Big Chill” William Hurt è morto il 13 marzo, appena una settimana prima del suo 72esimo compleanno.

“È morto pacificamente, tra la famiglia, per cause naturali”, ha detto suo figlio William in una dichiarazione. “La famiglia chiede privacy in questo momento”.


Charles Criss

Aprile 1985 – Febbraio 2022

Il fratello maggiore di Darren Criss, Charles Criss, è morto suicida all’età di 36 anni nel febbraio 2022.

“Non sapremo mai per quanto tempo ha combattuto questa guerra dentro di sé, ma la scorsa settimana lo ha consumato completamente, e ha ceduto togliendosi la vita”, ha scritto l’allume di “Glee” in un post su Instagram nel marzo 2022.

Ha descritto suo fratello come “vibrante, speciale, mondano, esilarante, perspicace, dotato, intelligente, celebrato e adorato”.


Chris Huvane

29 giugno 1974 – 6 febbraio 2022

L’amato manager di Hollywood Chris Huvane è morto suicida a febbraio dopo una battaglia con la depressione. Aveva 47 anni.

“Siamo devastati oltre le parole questa mattina, Chris era semplicemente ‘il meglio del meglio'”, hanno detto i partner di Management 360 in una dichiarazione a Deadline lunedì.

“Un manager brillante, collega e amico consumato, una roccia della nostra azienda e della nostra cultura, amato da ogni singola persona che lo abbia mai incontrato. È una perdita incalcolabile e i nostri cuori vanno alla sua famiglia e ai suoi amici.

“Siamo tutti migliori per aver conosciuto Chris e ci impegniamo a onorare la sua eredità ogni giorno in avanti”.


Louie Anderson

24 marzo 1953 – 21 gennaio 2022

Il famoso comico Louie Anderson è morto a gennaio dopo una battaglia contro il cancro, ha confermato il suo pubblicista. Aveva 68 anni.

La star di “Baskets” è morta a Las Vegas, dove era entrato in ospedale all’inizio di questa settimana per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B.


Meat Loaf

27 settembre 1947 – 20 gennaio 2022

Il leggendario cantante Meat Loaf è morto a gennaio all’età di 74 anni circondato da sua moglie e dalle sue figlie, ha annunciato la sua pagina ufficiale di Facebook.

“Sappiamo quanto abbia significato per così tanti di voi e apprezziamo davvero tutto l’amore e il sostegno mentre attraversiamo questo momento di dolore per aver perso un artista così stimolante e un uomo così bello”, si legge nel post. “Vi ringraziamo per la vostra comprensione del nostro bisogno di privacy in questo momento. Dal suo cuore alle vostre anime”


André Leon Talley

16 ottobre 1948 – 18 gennaio 2022

La leggenda della moda André Leon Talley, che è stato direttore creativo e editor-at-large di Vogue, è morto all’età di 73 anni dopo una malattia sconosciuta.

La sua morte è stata confermata dal suo amico Darren Walker, presidente della Fondazione Ford.

“André Leon Talley era una forza singolare in un settore in cui ha dovuto lottare per essere riconosciuto”, ha detto Walker in una dichiarazione, definendolo un “genio creativo” e notando la sua capacità di creare un personaggio per se stesso da “una profonda comprensione accademica della moda e del design”.


Jordan Cashmyer

1 maggio 1995 – gennaio 2022

La protagonista di “16 anni e incinta” Jordan Cashmyer è morta tragicamente all’età di 26 anni. L’ex star dei reality, apparsa nello show di MTV nel 2014, è morta il 15 gennaio.

“Ieri sera ho ricevuto una chiamata che nessun genitore vuole mai”, ha scritto sua madre, Jessica Cashmyer, in una dichiarazione su Facebook. “La mia amata figlia maggiore, Jordan, è morta, aveva solo 26 anni. I nostri cuori sono veramente spezzati. Nessun genitore dovrebbe mai passare attraverso la perdita di un figlio, MAI. “

“Per favore, tenete la mia famiglia nei vostri pensieri preghiere mentre navighiamo attraverso questa terribile tragedia”, continua la dichiarazione. “Si prega di comprendere e rispettare la nostra privacy in questo momento. Siamo circondati dall’amore e dal sostegno dei nostri figli, della nipote Lyla e dei membri della famiglia”.

La causa della morte non è stata immediatamente confermata per Jordan, morto nel Maryland, secondo Variety.


Clint Arlis

29 luglio 1987 – gennaio 2022

L’ex concorrente di “Bachelorette” Clint Arlis è morto a metà gennaio. Aveva 34 anni.

“È con grande tristezza dirvi che la mia famiglia ha perso il mio migliore amico e fratello maggiore Clint la mattina dell’11 gennaio”, ha scritto la sorella di Arlis su Facebook. “Per favore, rispettate la privacy della nostra famiglia mentre cerchiamo di far fronte a questa grande perdita”.


Bob Saget

17 maggio 1956 – 9 gennaio 2022

Bob Saget è morto il 9 gennaio all’età di 65 anni. Secondo il dipartimento dello sceriffo della contea di Orange, l’attore di “Full House” è stato trovato morto nella sua camera d’albergo al Ritz-Carlton di Orlando, in Florida. La sua causa di morte non è stata immediatamente rivelata.


Sidney Poitier

20 febbraio 1927-gennaio 2022

L’attore premio Oscar Sidney Poitier è morto all’età di 94 anni, ha annunciato il ministro degli affari esteri delle Bahamas Fred Mitchell il 7 gennaio. La sua causa di morte non è stata immediatamente confermata.

Poitier è stato un punto fermo a Hollywood per 71 anni, apparendo in film iconici .


Peter Bogdanovich

30 luglio 1939-6 gennaio 2022

Il regista e storico Peter Bogdanovich è morto all’età di 82 anni il 6 gennaio per cause naturali.

Bogdanovich ha diretto il film drammatico del 1971 “The Last Picture Show”, che ha ricevuto otto nomination agli Oscar. Ha anche diretto “Paper Moon” del 1973, “They All Laughed” del 1981 e “Mask” del 1985, tra gli altri film.

Bogdanovich è stato anche un attore, apparendo in “I Soprano” e “L’altro lato del vento” del 2018.


Kim Mi-so

16 marzo 1992-5 gennaio 2022

L’attrice sudcoreana Kim Mi-soo è morta all’età di 29 anni il 5 gennaio. La causa non è stata immediatamente rilasciata.

Mi-Soo era conosciuta per il suo ruolo nella serie JTBC “Bucaneve”. Aveva anche iniziato a girare lo spettacolo Disney + “Sixth Sense Kiss” prima della sua morte.


Joan Copeland

1 giugno 1922-4 gennaio 2022

La star di Broadway Joan Copeland è morta all’età di 99 anni il 4 gennaio.

La sorella minore del drammaturgo Arthur Miller si è fatta un nome con ruoli nel revival del 1976 di “Pal Joey”, la commedia di suo fratello del 1981 “The American Clock”. Copeland ha anche recitato in soap opera tra cui “Search for Tomorrow” e “One Life to Live”.


Jay Weaver

18 luglio 1979-2 gennaio 2022

Il bassista dei Big Daddy Weave Jay Weaver è morto all’età di 42 anni il 2 gennaio per complicazioni COVID-19.


Max Julien

12 luglio 1933-1 gennaio 2022

L’attore Max Julien è morto all’età di 88 anni il 1° gennaio.

Julien era meglio conosciuto per il suo ruolo di Goldie nel film del 1973 “The Mack”. È apparso anche in “Getting Straight” del 1970 e “How to Be a Player” dei Def Jam del 1997 e ha scritto “Cleopatra Jones” del 1973.


Dan Reeves

19 gennaio 1944-1 gennaio 2022

La leggenda della NFL Dan Reeves è morto all’età di 77 anni il 1 ° gennaio per complicazioni di una malattia neurodegenerativa.

Reeves fu un running back dei Dallas Cowboys dal 1965 al 1972. Giocò nove Super Bowl, vincendo nel 1972 contro i Miami Dolphins. Reeves ha continuato ad allenare squadre come Cowboys, Denver Broncos e New York Giants prima di ritirarsi nel 2003.


Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

La trascrizione del discorso integrale del Prof. Fukushima alla Camera sui rischi del v.

Read Next

Il Ministro Schillaci: “Mai più obbligo vaccinale”

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.