• Agosto 16, 2022

Il 62% dei ricoverati per Covid a Foggia sono vaccinati, con doppia e terza dose

Dei 108 ospedalizzati alla data di oggi, 57 sono vaccinati con doppia e terza dose, 10 sono vaccinati con prima dose. Le persone non vaccinate ricoverate sono 41.

Anche i vaccinati che si trovano in rianimazione (5) sono maggiori dei non vaccinati (3): il report del Policlinico di Foggia specifica, però, che 4 persone in rianimazione vaccinate con doppia e terza dose hanno comorbidità pregresse.

Resta pressoché invariata la situazione dei ricoveri nei reparti Covid del Riuniti di Foggia. Rispetto all’ultimo aggiornamento di tre giorni fa, i pazienti ricoverati sono 108, con un aumento di una unità. Cambia, però, la distribuzione nei reparti: 58 sono i posti letto occupati in malattie infettive, 27 in pneumologia, 9 in chirurgia, 6 in ostetricia. Invariato il dato dei pazienti in terapia intensiva, fermo a 8.

Per quel che concerne il dato dei vaccini, sono in totale 57 le persone ricoverate con doppia o tripla dose, 10 quelle con una sola dose, 41 i non vaccinati. I dati, come ha già più volte rimarcato il Policlinico, vanno rapportati alla percentuale della popolazione che ha concluso il ciclo vaccinale e a quelli non vaccinati. Inoltre, degli 8 positivi in rianimazione, 4 persone sono ricoverate per comorbilità pregresse, mentre si segnalano 3 persone non vaccinate e una persona che ha ricevuto soltanto la prima dose.

Resta ancora netta, malgrado l’aumento delle presenze, la differenza rispetto al dato di un anno fa, quando i ricoverati al Riuniti erano 179, il tutto nonostante le misure restrittive vigenti e tenendo conto che lo scorso anno i casi Covid venivano ricoverati anche presso gli ospedali della Asl e presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Da settembre 2021, invece, tutti i casi Covid della provincia di Foggia sono esclusivamente ricoverati presso il Riuniti. 

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Esclusivo: Pfizer taglierà il personale negli Stati Uniti per passare al virtuale, proprio mentre sta per incassare 100 miliardi di dollari

Read Next

16enne ricoverato a Montpellier per miocardite dopo la dose di richiamo del vaccino