• Maggio 19, 2022

Il ballerino 21enne Maxwell Harrison intervistato da GBNews. Grave pericardite dopo la seconda dose di Pfizer, non potrà esibirsi per almeno un anno

Lunedì 13 dicembre, il ballerino inglese Maxwell Harrison, 21 anni, ha rilasciato un’intervista all’emittente britannica GBNews, riportata su YouTube,in cui denuncia di aver sviluppato una grave pericardite dopo la seconda dose del vaccino covid Pfizer.

Maxwell Harrison afferma di aver sofferto di dolore al petto e difficoltà respiratorie cinque giorni dopo l’iniezione ed è stato ricoverato in ospedale. I migliori cardiologi a livello nazionale hanno detto a Maxwell che le sue condizioni cardiache erano dovute alla vaccinazione Pfizer.

La sua carriera di ballerino è ora sospesa per almeno 8-12 mesi, sperando che si riprenda completamente dai danni cardiaci del vaccino.

Dice Maxwell nell’intervista: “Ho altri esami a breve. Domani ho una risonanza magnetica per determinare la gravità della pericardite. Non posso più ballare, ho completamente interrotto ogni esercizio fisico. E stimano che mi ci vorranno dagli otto ai dodici mesi per gestire adeguatamente questo problema”.

Solo pochi mesi fa, Maxwell Harrison stava gareggiando ai Campionati di Danza per Dilettanti del World Dance Council con la sua compagna Katie. La coppia ha raggiunto la finale della competizione e si è classificata al 5° posto. Questo successo li ha resi una delle migliori coppie amatoriali di ballo da sala al mondo.

La coppia ha affermato che è stato “senza dubbio il più grande successo della nostra vita”.

Non è certo che potranno mai riprendere la competizione di ballo da sala di alto livello.

Nella loro pagina Facebook “Max & Katie Harrison”, l’11 settembre scorso hanno scritto: “È con grande tristezza che oggi abbiamo dovuto ritirarci dai campionati indoor dilettantistici di ballo latino del Regno Unito a causa di motivi medici, poiché Max ha subito una grave reazione alla sua seconda vaccinazione COVID.
Questa è la prima volta che non terminiamo questa fantastica competizione da quando abbiamo iniziato a partecipare 12 anni fa, e non vediamo l’ora di gareggiare di nuovo presto.
Auguriamo buona fortuna all’Associazione Promotori Danza e a tutti i nostri concorrenti!”

Il 18 settembre, la coppia ha avvertito che le condizioni del ballerino erano peggiorate: “Purtroppo, le condizioni di Max non sono migliorate e ha dovuto continuamente sostenere test e indagini in ospedale.
Questo è incredibilmente difficile per tutti noi!
Fino a quando non avremo più chiara la situazione, non sapremo quando potremo rivedere tutti i nostri amici e la nostra famiglia di ballo.
Con tutto il cuore, non possiamo ringraziare abbastanza tutti coloro che hanno inviato messaggi personali a Max e alla nostra famiglia. Significa tutto il mondo. Ai nostri allenatori e sponsor, grazie per il vostro continuo supporto e fiducia in noi.
Ci mancate tutti così tanto e siamo tutti veramente addolorati per non essere in grado di ballare
“.

FONTE

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

L’EMA raccomanda 2 nuovi trattamenti COVID, Kineret e Xevudy

Read Next

Quarta perizia in pochi giorni che accerta un decesso da vaccino in Inghilterra. Tanya Smith è morta per coaguli di sangue a causa del vaccino covid