• Dicembre 6, 2022

Il CDC pronto per le somministrazioni del vaccino contro il vaiolo delle scimmie ai BAMBINI

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il CDC ha annunciato la scorsa settimana che si stanno preparando a somministrare ai bambini un vaccino contro il vaiolo delle scimmie. Come riferisce il Time :

I funzionari sanitari statunitensi stanno cercando di espandere l’uso del vaccino contro il vaiolo delle scimmie per i bambini poiché l’epidemia continua a diffondersi negli Stati Uniti e nei paesi di tutto il mondo, con oltre 3.300 casi segnalati a livello globale.I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie stanno sviluppando un protocollo volto a consentire l’uso del vaccino Jynneos della Bavarian Nordic A/S nei bambini, se necessario, secondo i documenti preparati per una riunione dei consulenti dell’agenzia che si è svolta questa settimana. Il vaccino è attualmente autorizzato per l’uso negli adulti ed è considerato più sicuro del vaccino contro il vaiolo ACAM2000 di Emergent BioSolutions Inc., che può essere utilizzato anche contro il vaiolo delle scimmie“.

Questi sono vaccini non testati e il tasso di malattie cardiache come effetto collaterale, come la miocardite, è persino più alto dei vaccini sperimentali COVID-19.

Ecco cosa afferma attualmente il CDC in merito al tasso di miocardite e pericardite dopo la vaccinazione COVID-19:

Durante il periodo di studio sono stati somministrati oltre 350 milioni di vaccini mRNA e gli scienziati del CDC hanno scoperto che i tassi di miocardite erano più alti dopo la seconda dose di un vaccino mRNA tra i maschi nei seguenti gruppi di età:

– 12-15 anni (70,7 casi per milione di dosi di Pfizer-BioNTech)16-17 anni (105,9 casi per un milione di dosi di Pfizer-BioNTech)

– 18–24 anni (rispettivamente 52,4 casi e 56,3 casi per milione di dosi di Pfizer-BioNTech e Moderna)

Fonte

Naturalmente i dati non sono aderenti alla realtà, abbiamo più volte esaminato l’ incidenza della miocardite e pericardite ei giovani anche attraverso i dati VAERS e i numeri sono impressionanti.

I due attuali vaccini approvati per il vaiolo e vaiolo delle scimmie, hanno tassi di incidenza di miocardite ancora più elevati. Il CDC ammette che il vaccino contro il vaiolo ACAM2000 ha un tasso di 5,7 casi di miocardite per 1.000 dosi somministrate. Sono 5.700 casi di miocardite per un milione di dosi!

Il vaccino contro il vaiolo delle scimmie che vogliono somministrare ai bambini, Jynneos, secondo il dottor Brent Petersen del CDC, ha zero casi di miocardite. Ma secondo la dott.ssa Meryl Nass , questa è un’affermazione mendace. La dottoressa Nass ha ritirato la revisione della licenza della FDA di 200 pagine del vaccino contro il vaiolo delle scimmie di Jynneos che documenta due studi:

Ho scoperto che 2 studi su Jynneos hanno rilevato che l’11% in uno e il 18% dei riceventi nell’altro avevano sviluppato livelli elevati di enzimi cardiaci (troponina). Ciò implica un danno al muscolo cardiaco di qualche tipo. Non è stato ulteriormente studiato e i revisori hanno ammesso di non sapere se la miocardite fosse causata dal vaccino Jynneos o meno. E che avrebbero bisogno di effettuare una sorveglianza futura per scoprirlo.

Mi chiedo perché il dottor Petersen, uno dei responsabili del vaiolo delle scimmie del CDC, abbia sfacciatamente mentito al comitato su questo. Era così informato o era incompetente e ignorante? Possiamo probabilmente presumere che i dipendenti di CDC sappiano da che parte viene imburrato il loro pane. Dal momento che CDC ha deciso che Jynneos deve essere usato contro il vaiolo delle scimmie, nonostante il suo rapporto rischio-beneficio apparentemente terribile (vedi il mio articolo sul vaiolo delle scimmie ), immagino che tutti i suoi dipendenti si atterranno a questa narrazione.

( Fonte .)

Solo prendendo il più basso dei due numeri, l’11%, questo produrrebbe 110.000 casi di malattie cardiache per un milione di dosi.

Di seguito le note complete della Dottoressa Nass riguardo l’incontro CDC ACIP la scorsa settimana sulla discussione dei vaccini e dei farmaci contro il vaiolo delle scimmie:

3 Farmaci che potrebbero essere usati per il vaiolo delle scimmie

1. Brincidofovir. Brincidofovir è autorizzato (dal 1996) per il trattamento del vaiolo ma non è disponibile nelle scorte statunitensi (denominate National Strategic Stockpile) e CDC sta valutando di ottenere un accesso ampliato IND (un’autorizzazione legale della FDA per testarlo/usarlo nelle persone), quindi potrebbe essere utilizzato legalmente se necessario. Ma potrebbe essere utilizzato off-label, poiché è concesso in licenza.

2. TPOXX, il controverso farmaco prodotto da SIGA Technologies. Quando l’amministrazione Obama ha cercato per la prima volta di acquistare questo farmaco, il Congresso ha avuto un attacco ei media hanno contribuito a far saltare l’accordo. Da David Willman, che scrive per il LA Times nel 2011:

Nell’ultimo anno, l’amministrazione Obama ha spinto aggressivamente un piano da 433 milioni di dollari per acquistare un farmaco sperimentale per il vaiolo, nonostante l’incertezza sul fatto che sia necessario o funzionerà.

Alti funzionari hanno adottato misure insolite per assicurarsi il contratto per Siga Technologies Inc., con sede a New York, il cui azionista di controllo è il miliardario Ronald O. Perelman, uno degli uomini più ricchi del mondo e un donatore di lunga data del Partito Democratico.

Quando Siga si è lamentata del fatto che gli specialisti contrattuali del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani stavano resistendo alle richieste finanziarie dell’azienda, alti funzionari hanno sostituito il negoziatore principale del governo per l’accordo, come mostrano interviste e documenti.

Quando Siga ha rischiato di perdere la presa sul contratto un anno fa, i funzionari hanno impedito ad altre aziende di competere …

Le trattative sul prezzo del farmaco e sul margine di profitto di Siga sono state controverse. In una nota interna a marzo, il dottor Richard J. Hatchett, direttore medico dell’unità di preparazione alla biodifesa di HHS, ha affermato che il profitto previsto di Siga a quel punto era del 180%, che ha definito “oltraggioso”.

Quindi l’amministrazione Obama ha semplicemente aspettato la tempesta mediatica e ha acquistato il farmaco per altri 30 milioni di dollari nel 2013. Ecco cosa ha detto il NYT a riguardo nel 2013, quando l’acquisto è stato finalizzato:

Il governo degli Stati Uniti sta acquistando abbastanza di un nuovo farmaco per il vaiolo per curare due milioni di persone in caso di attacco di bioterrorismo, e ha preso in consegna la prima spedizione di esso la scorsa settimana. Ma l’acquisto ha scatenato un dibattito sul lucroso contratto, con alcuni esperti che dicono che il governo sta comprando troppo del farmaco a un prezzo troppo alto.

Una piccola azienda, Siga Technologies, ha sviluppato il farmaco negli ultimi anni. Se l’ordine da $ 463 milioni è un boondoggle o un affare dipende da quale esperto sta parlando …

Il dottor Henderson e il dottor Philip Russell, che in precedenza dirigevano il Walter Reed Army Institute of Research e facevano parte del comitato consultivo con lui, hanno detto che si aspettavano che il governo pagasse molto meno per un farmaco antivirale poiché la produzione costa poco e l’alternativa, i vaccini, costa al governo $ 3 a dose. “Se parlano di $ 250 a trattamento, sono un gruppo di ladri”, ha detto il dottor Russell.

Nel 2018, la FDA ha dato al farmaco una licenza. Il NYT ha spiegato come sia accaduto:

La pillola antivirale, tecovirimat, nota anche come Tpoxx, non è mai stata testata nell’uomo con vaiolo perché la malattia è stata dichiarata eradicata nel 1980, tre anni dopo l’ultimo caso noto.

Ma è stato molto efficace nel proteggere gli animali deliberatamente infettati da vaiolo delle scimmie e vaiolo di coniglio, due malattie correlate che possono essere letali. Inoltre, non ha causato gravi effetti collaterali quando è stato testato in sicurezza in 359 volontari umani sani, ha detto la FDA …

L’approvazione F.D.A. del farmaco è andata a Siga Technologies di Corvallis, Oregon, una società privata che ha sviluppato il farmaco nell’ambito di un contratto federale di difesa biomedica … La ricerca sul tecovirimat – originariamente designato ST-246 – è iniziata presso l’istituto (NIAID) dopo l’attacco terroristico dell’11/9 al World Trade Center, ha detto il dottor Fauci.

Così il contribuente ha pagato per svilupparlo, e ha pagato profumatamente per comprarlo, in pieno stile Fauci, senza dubbio pagando le royalties al NIAID.

C’è un’emergenza sanitaria pubblica?

Il Dr. Maldonado ha chiesto informazioni sulla possibile designazione di un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale da parte dell’OMS e su come ciò avrebbe un impatto sul CDC.

“Sì, l’OMS ha avuto una riunione per discuterne oggi”, ha detto il dottor Petersen, “e il CDC ha partecipato, ma non sa quale sia stato il risultato. Le EUA ( autorizzazioni all’uso in emergenza) potrebbero verificarsi in caso di dichiarazione di emergenza.

Il Dr. Maldonado ha inoltre osservato che la presentazione (la gravità e il quadro clinico complessivo) del vaiolo delle scimmie è inaspettata per i virus dell’ortopox … e poi chiede cosa fare nei bambini. Non ci sono stati casi di bambini a livello internazionale (esclusa l’Africa) ha detto il dottor Rao. Melinda Wharton (la nuova segretaria esecutiva dell’ACIP oltre ad essere stata membro del comitato consultivo sui vaccini della FDA) afferma che i DPI raccomandati per il vaiolo delle scimmie includono guanti e respiratore e non era sicura che gli operatori sanitari siano considerati a rischio dopo aver visto un paziente, in particolare se non abbiano utilizzato alcun respiratore.

La commissione dovrà tornare su questo; la valutazione dell’esposizione al rischio è in fase di revisione, a quanto pare, da parte del CDC.

Il Dr. Fryhofer ha chiesto informazioni sugli eventi avversi attesi dei farmaci proposti. Cidofovir ha tossicità renale ed è usato con cimetidina nel tentativo di prevenirlo. Brincidofovir ha tossicità epatica e gastrointestinale.

TPOXX è “abbastanza sicuro e ben tollerato”, afferma il dottor Petersen.

Tuttavia, è stato testato solo in 359 persone in uno studio di fase 3. Almeno un partecipante ha sperimentato cambiamenti ECG (cardiaci) e almeno uno ha avuto un calo nell’emocromo. Un altro ha accusato porpora palpabile, che può essere piuttosto grave, di solito il risultato di vasculite autoimmune. Il gonfiore del viso suggerisce anafilassi. Questo rappresenta un tasso di oltre l’1% che sperimenta gravi eventi avversi dopo aver assunto il farmaco solo per 14 giorni o meno. Questa è stata anche la prima bugia che hanno raccontato.

Per quanto riguarda il modo in cui il vaiolo delle scimmie si diffonde, il Dr. Rao ha detto che “i casi di cui siamo a conoscenza sono dovuti al contatto con la pelle o agli asciugamani, alla biancheria da letto”. Il 99% dei casi recenti sono stati attribuiti a maschi gay. La dottoressa Long ha persistito con la sua domanda originale, chiedendo se la popolazione generale degli Stati Uniti dovrebbe essere preoccupata per i normali contatti casuali, come andare al supermercato. Il Dr. Rao è vago, dicendo che gli americani non devono preoccuparsi di questo,ma in un primo momento ha affermato che il contagio sembra richiedere “un contatto piuttosto intimo”. Poi ha osservato: “Il rischio per il pubblico in generale in questo momento è ancora molto basso”.

Al Dr. Rao viene chiesto di commentare una dichiarazione del CDC secondo cui il virus viene trasmesso attraverso le secrezioni respiratorie. Risponde che è dovuto alla saliva, alle goccioline respiratorie, il che implica nessuna diffusione nell’aria.

Il Dr. Sanchez chiede quanto sia grave la malattia. Il briefer ha detto che i ricoveri sono stati per il controllo del dolore, come la proctite. 197 cicli di TPOXX sono stati distribuiti e 8 casi hanno ricevuto il farmaco. Il Dr. Petersen ammette che i casi sono stati lievi.

__________________

Tornando al post su Monkeypox pubblicato il 22 giugno, si osserva la revisione delle licenze FDA di 200 pagine del vaccino Jynneos contro il vaiolo-vaiolo delle scimmie. 2 studi su Jynneos hanno rilevato che l’11% in uno e il 18% dei destinatari nell’altro avevano sviluppato livelli elevati di enzimi cardiaci (troponina). Ciò implica danni muscolari cardiaci di qualche tipo. Non è stato studiato ulteriormente e i revisori hanno ammesso di non sapere se la miocardite fosse causata dal vaccino Jynneos o meno. E che avrebbero bisogno di eseguire una sorveglianza futura per scoprirlo.

Perché il Dr. Petersen, uno dei leader del vaiolo delle scimmie del CDC, ha sfacciatamente mentito al comitato su questo? Era così informato o era incompetente e ignorante? Probabilmente possiamo supporre che i dipendenti del CDC siano complici dal momento che il CDC ha preso la decisione che Jynneos debba essere usato contro il vaiolo delle scimmie, nonostante il suo rapporto rischio-beneficio sia apparentemente terribile (vedere l’articolo sul vaiolo delle scimmie).

__________________

Ecco cosa ha da dire l’etichetta Jynneos (alias foglietto illustrativo, il documento legale che spiega gli studi che hanno portato alla licenza). L’1,3% dei riceventi ha avuto un evento avverso cardiaco di particolare interesse e il 2,1% se erano stati precedentemente vaccinati per il vaiolo. Sembra piuttosto serio, e sembra un tasso molto alto: 1 su 75. Dall’etichetta:

Le IAE cardiache sono state segnalate nell’1,3% (95/7.093) dei destinatari di JYNNEOS e nello 0,2% (3/1.206)
dei destinatari del placebo che erano naïve al vaccino contro il vaiolo. Le IAE cardiache sono state segnalate per verificarsi nel
2,1% (16/766) dei destinatari di JYNNEOS che avevano esperienza di vaccino contro il vaiolo.
 La percentuale più elevata
di destinatari di JYNNEOS che hanno manifestato IESI cardiache è stata guidata da 28 casi di
aumento asintomatico post-vaccinazione della troponina-I in due studi: 
studio 5, che ha arruolato
482 soggetti con infezione da HIV e 97 soggetti sani, e studio 6, che ha arruolato 350 soggetti con
dermatite atopica e 282 soggetti sani. Altri 127 casi di aumento asintomatico post-vaccinazione
della troponina-I al di sopra del limite superiore della norma ma non superiore a 2 volte il limite superiore della norma
sono stati documentati nei riceventi di JYNNEOS durante tutto il programma di sviluppo clinico, 124 dei quali
si sono verificati nello Studio 5 e nello Studio 6.
 Le proporzioni di soggetti con aumenti di troponina-I erano simili tra soggetti sani e con infezione da HIV nello Studio 5 e tra
soggetti sani e soggetti con dermatite atopica nello Studio 6. In questi due studi è stato utilizzato un diverso test della troponina rispetto agli altri studi e questi due studi non hanno avuto controlli placebo. Il significato clinico di questi aumenti asintomatici post-vaccinazione della troponina-I non è noto.
Tra le AESI cardiache riportate, 6 casi (0,08%) sono stati considerati causalmente correlati alla vaccinazione JYNNEOS e includevano tachicardia, inversione dell’onda T dell’elettrocardiogramma, elettrocardiogramma anormale, elevazione del segmento ST dell’elettrocardiogramma, anomala dell’onda T dell’elettrocardiogramma e palpitazioni.
Nessuna delle IFA cardiache considerate causalmente correlate alla vaccinazione in studio è stata considerata grave.

Leggi l’articolo completo qui.

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Continua la mattanza: Ilaria Benedetto 32enne soccorritrice 118 stroncata da un malore

Read Next

Lutto per la Polizia Penitenziaria: scompare per un improvviso malore l’ispettore Claudio Giombini

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock