• Agosto 16, 2022

Il CDC rimuove l’obbligo di mascherina per il 70% del paese, anche all’interno delle scuole

Più del 70% degli americani non sarà più soggetto a obbligo di mascherine al chiuso, anche all’interno delle scuole, secondo le nuove linee guida delineate venerdì dai Centers for Disease Control and Prevention.

Secondo le nuove linee guida, più della metà delle contee degli Stati Uniti, che costituiscono circa i tre quarti di dove vivono gli americani, sono ora considerate a rischio “basso” o “medio” a causa di un numero ridotto di nuovi ricoveri COVID-19 e di uno spazio ospedaliero adeguato. Di conseguenza, il CDC non raccomanderà più che queste comunità insistano sul mascheramento indoor.

In una conferenza stampa con i giornalisti, il direttore del CDC Rochelle Walensky ha avvertito che il COVID è imprevedibile e che queste condizioni potrebbero cambiare mettendo gli ospedali a rischio di essere ancora una volta sovraccaricati.

“Nessuno di noi sa cosa riserva il futuro per noi e per questo virus”, ha dichiarato Walensky. “E dobbiamo essere preparati e dobbiamo essere pronti per tutto ciò che verrà dopo. Vogliamo dare alle persone una pausa dalle mascherine quando i nostri rischi sono bassi, e poi avere la possibilità di ripristinarli di nuovo se le cose dovessero peggiorare in futuro”

Le raccomandazioni aggiornate prevedono l’abbandono della mascherina nelle scuole, ma per i mezzi pubblici compresi gli aerei, una revisione di tale requisito è in corso e una decisione sarà presa nelle prossime settimane.

Il CDC sostiene che le persone ad alto rischio di complicanze COVID-19 dovrebbero prendere in considerazione l’adozione di precauzioni, come evitare la folla e indossare una mascherina di alta qualità. Ma per i funzionari sanitari locali e i consigli scolastici, il CDC suggerisce di considerare tre fattori: nuovi ricoveri COVID-19; capacità ospedaliera; e nuovi casi di COVID-19. Nel complesso, un’area deve essere a rischio “alto”, “medio” o “basso”.

Sulla base di tale livello di rischio, che potrebbe fluttuare, una comunità può scegliere di rimuovere le raccomandazioni sulle mascherine al chiuso o altre misure di mitigazione, come i test di sorveglianza. Se questi fattori di rischio aumentano, il CDC raccomanda che la comunità solleciti i suoi residenti a tornare alle mascherine e intensificare altre precauzioni.

La guida del CDC è la prova che i tassi di ospedalizzazione nelle ultime settimane sono diminuiti drasticamente e che le comunità altamente vaccinate sarebbero in grado di sopportare un aumento dei casi senza sopraffare i loro sistemi ospedalieri locali.

Alla domanda sul perché abbia abbandonato la raccomandazione universale di mascherine per le scuole, il CDC ha affermato che uno dei motivi consiste nel minor rischio di gravi malattie COVID-19 nei bambini.

“Sappiamo che i bambini sono relativamente a minor rischio di malattie gravi e che le scuole possono essere luoghi sicuri per i bambini. E quindi per questo motivo, raccomandiamo che le scuole utilizzino la stessa guida che stiamo raccomandando nelle impostazioni generali della comunità, ovvero che stiamo raccomandando alle persone di indossare una mascherina solo con alti livelli di rischio COVID-19 “, ha affermato la dott.ssa Greta Massetti, un alto funzionario del CDC.

Ha aggiunto che le persone che sono risultate positive al COVID-19 o sono state esposte ad esso dovrebbero continuare a mascherarsi, indipendentemente dal livello di rischio della loro comunità.

La guida aggiornata arriva dopo settimane di pressioni da parte di governatori e funzionari statali che hanno chiesto una chiara tabella di marcia a livello nazionale.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Katrina Hermez: 28 anni. Paralisi episodica, convulsioni, amnesia dissociativa dopo Pfizer. “Voglio solo la mia vita indietro”

Read Next

Soppressione del midollo osseo (mielosoppressione) secondaria al vaccino di richiamo COVID-19: un caso clinico