• Ottobre 6, 2022

Il Ministero si affretta a scongiurare la correlazione tra i casi di epatite acuta infantile e vaccini Covid, già pronta la circolare

Epatite acuta bambini, “nessun legame con il vaccino Covid” rassicurerebbe la circolare ministeriale appena diramata.

Non è stato identificato alcun legame con il vaccino anti Covid-19 e un questionario somministrato ai casi, su alimenti e abitudini personali, non ha identificato alcuna esposizione comune”. È quanto si evidenzia nella circolare del ministero della Salute, a firma del direttore generale Prevenzione sanitaria, Giovanni Rezza.
Salgono a 11 le segnalazioni totali relative a casi di minori affetti da epatite acuta in Italia.

Al 22 aprile sono giunte in totale 11 segnalazioni che fanno riferimento a pazienti individuati in diverse Regioni italiane (Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Sicilia, Toscana e Veneto). Si tratta quindi di segnalazioni relative a casi sporadici sparsi sul territorio nazionale, la cui aderenza ai criteri della definizione di caso (riportata di seguito) viene di seguito illustrata: 1 paziente non rientra nella definizione di caso (ricoverato prima del gennaio 2022); 2 casi sono in corso di valutazione per possibili ulteriori cause eziologiche; 4 casi sono definibili come “sospetti” (gli esami sono al momento in corso o non definiti); 2 casi definiti come “possibili” (età superiore ai 10 anni); 2 casi “confermati””.

Una positività per Adenovirus o per SARS-CoV-2 è stata per ora riportata solo in due casi sospetti. Il
ruolo giocato dagli Adenovirus nella eziologia di queste forme di epatite acuta, ipotizzato da ricercatori
UK, non è però confermato in via definitiva”.

Le infezioni da Adenovirus sono comuni e di solito provocano una malattia lieve, con sintomi simili
al raffreddore, vomito e diarrea. La maggior parte delle persone infettate da un Adenovirus non
presenta complicazioni. Gli Adenovirus non causano comunemente l’epatite, che è una complicazione
rara, nota di solito tra gli individui immunocompromessi
“.


Ricordiamo che i dati VAERS riportano che il numero medio di segnalazioni per l’epatite in un anno è di circa 8 casi.

Ripetiamo:

Il numero medio di segnalazioni per l’epatite in un anno è di circa 8 casi.

Nel 2021, solo per il vaccino COVID, sono stati 304.

Di seguito il testo integrale della circolare:

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

La morte improvvisa come NUOVA NORMALITA’. Ancora 3 decessi di giovani e una 18enne in gravi condizioni per arresto cardiaco

Read Next

Gravissimo Stefano Tacconi dopo un malore improvviso