• Agosto 16, 2022

Immagini drammatiche pubblicate dalla modella brasiliana. Sindrome di Guillain Barré quindici giorni dopo il vaccino

Tantissimi commenti e condivisioni al drammatico racconto della modella brasiliana Beatriz Sinagra che, su Facebook, riporta anche alcune foto di quanto successo.

Scrive Beatriz Sinagra: “una giovane mamma ha ricevuto dose singola di Johnson&Johnson all’inizio di luglio dello scorso anno. Circa 15 giorni dopo, ha iniziato a sentire un mal di testa insopportabile, mancanza di vista e debolezza agli arti inferiori. È stata in ospedale per 3 giorni, era ricoverata e non riusciva a sentire gambe, viso e braccia, fino a non potere più parlare.

Le mancava anche molto l’aria perché la paralisi ha colpito i polmoni ed è stata intubata. Dopo 15 giorni è stata tracheotomizzata e si è svegliata 10 giorni dopo con sonda, con pannoloni e respiratore. Non si muoveva più, poteva solo sbattere le palpebre. Ha perso ogni movimento, le è stata diagnosticata la sindrome di Guillain-Barre.

E’ stata quasi 5 mesi in terapia intensiva, ricoverata il 26/07 e dimessa il 13/12. Oggi cammina ancora con difficoltà, dal ginocchio in giù le gambe sono intorpidite, ha avuto 3 polmoniti, il suo respiro è sempre in affanno e ha continuamente bisogno di uno pneumologo. Prende alte dosi di steroidi per non avere una ricaduta della malattia, che i medici sospettano sia una sindrome di Guillain-Barre cronica”.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Il Consiglio di Stato respinge il ricorso della psicologa non vaccinata in attesa della Corte Costituzionale. Il Legale: “Provvedimento irragionevole, andremo alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”. IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA DEL 29 LUGLIO

Read Next

ULTIMI DATI UFFICIALI- Dopo la terza dose nei primi sei mesi del 2022 ictus raddoppiati rispetto al 2021. Colpiti anche i bambini