• Marzo 26, 2023

L’ammontare dei risarcimenti per danni da vaccino Covid nel Regno Unito supera la cifra stanziata in 40 anni di vaccini tradizionali

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Nel Regno Unito, ci sono attualmente 920 richieste di risarcimento pendenti per danni causati dai “vaccini” Covid-19. Se approvato, il pagamento collettivo ammonterebbe a 35 milioni di sterline (circa 47 milioni di dollari) in più rispetto al totale di 40 anni nel paese, per tutti i danni da tutti gli altri vaccini esistenti.

Vengono presentate sempre più richieste di risarcimento. Queste sono solo quelle che sono state depositate in un anno, ossia da quando le somministrazioni sono state lanciate per la prima volta dall’ex presidente Donald Trump nell’ambito dell’operazione Warp Speed.

Il Vaccine Damage Payment Scheme (VDPS) del Regno Unito è nato nel 1979, in favore di coloro che sono stati danneggiati o sono deceduti a seguito di una vaccinazione. Anche i familiari di persone vaccinate danneggiate o decedute possono richiedere un risarcimento tramite VDPS.

Dal 2007, il pagamento una tantum è stato di £ 120.000 standard (circa $ 161.000). E per i quattro decenni precedenti, i pagamenti totali del programma sono stati pari a 75,350 milioni di sterline (circa 101 milioni di dollari).

Le 920 richieste pendenti, se assegnate, si tradurranno in pagamenti totali di £ 110 milioni (circa $ 148 milioni). Questa è una cifra sbalorditiva basata sulle tendenze storiche del programma.

Secondo i rapporti, una persona danneggiata da vaccino deve essere resa disabile per almeno il 60% – il 59% o meno non si qualifica per il risarcimento si scopre. O quello, o la persona deve essere deceduta affinché la sua famiglia possa beneficiare di un pagamento.

“Finora, nessuna delle 920 richieste di risarcimento legate al vaccino COVID è stata pagata”, ha riferito Kennedy Hall di LifeSiteNews. “La valutazione può richiedere mesi, con alcune vittime in attesa che i loro casi vengano valutati fin dalla scorsa estate”.

Quanti milioni di persone in tutto il mondo sono rimaste ferite o sono morte a causa di vaccini covid?

I dati negli Stati Uniti sono simili. Le iniezioni sperimentali per il covid si sono rivelate significativamente più pericolose di tutti gli altri vaccini messi insieme, suggeriscono alcune stime.

A novembre 2021, erano già stati segnalati 850.000 danneggiati registrati nel sistema di segnalazione degli eventi avversi del vaccino (VAERS) del governo degli Stati Uniti.

Tenendo presente che VAERS cattura solo circa l’uno per cento di tutte i danni da vaccino, il numero reale di danneggiati e deceduti è probabilmente molto più alto del conteggio ufficiale.

Uno studio del 2010 condotto dall’Università di Harvard commissionato dal Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) ha suggerito che i danni e i decessi da vaccino registrati dal VAERS sono solo “la punta dell’iceberg”.

In Germania, i dati assicurativi mostrano che gli infortuni da vaccini covid sono almeno 10 volte superiori a quanto sostiene il governo di quel paese.

Un dirigente dell’assicurazione sanitaria tedesca BKK ProVita (poi licenziato), ha affermato che tra il 4-5 percento degli individui vaccinati tra i quasi 11 milioni di clienti assicurati, ha dovuto ricevere cure mediche per “complicazioni” da vaccino.

“Costi enormi si profilano all’orizzonte nei prossimi 3-5 anni a causa del danno genetico dei vaccinati”, ha scritto qualcuno a LifeSiteNews.

“Questi cosiddetti “vaccini” covid sono i “vaccini” più dannosi e mortali mai inflitti a una popolazione ignara”, ha suggerito qualcun altro. “Un VERO vaccino sarebbe stato ritirato dal mercato in quanto troppo pericoloso solo pochi mesi dopo il lancio all’uso in emergenza.. Questi non sono vaccini; sono veleni”.

Per i governi e le Big Pharma continuare a somministrarli, ha sottolineato un altro, è grave negligenza. L’intera operazione di vaccinazioni di massa costituisce “un’indifferenza depravata per la vita umana”, ha aggiunto la stessa persona.

“Molti dipendenti del settore farmaceutico, sanitario e assicurativo sono ‘testimoni materiali’. Molti ricercatori, virologi ed epidemiologi premi Nobel sono ‘testimoni esperti’.

LA VERITÀ dovrà essere rivelata in un tribunale prima o poi”.

Fonte NaturalNews

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Cos’è l’altamente tossico adiuvante SQUALENE (MF59) contenuto nel vaccino Sanofi – GSK?

Read Next

Al rogo gli eretici. Le incredibili storie dei medici controcorrente, da Roberto Gava a Giovanni Frajese

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock