• Dicembre 5, 2022

Le malattie cardiache si verificano solo fino a 28 giorni dopo la vaccinazione Covid?

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Uno studio pubblicato a dicembre 2021 dal Regno Unito sugli effetti collaterali correlati al cuore dei vaccini COVID-19 (ChAdOx1 di AstraZeneca, BNT162b2 di Pfizer / BioNTech, mRNA-1273 di Moderna) lascia alcune domande senza risposta. Gli autori hanno collegato il National Immunization Database del Regno Unito ai dati del sistema sanitario nazionale. Ha registrato 38 milioni di persone che erano state vaccinate tra il 1 ° dicembre 2020 e il 24 agosto 2021. La frequenza dei ricoveri e dei decessi dovuti a miocardite, pericardite o aritmie cardiache ogni 28 giorni dopo un’iniezione è stata confrontata con la frequenza al di fuori di questo periodo. In questa analisi, gli autori hanno trovato un’associazione con miocardite e aritmie cardiache solo per mRNA-1273.

Di Gastauorin Clarissa Reinhold

Nello studio non è stata fornita alcuna giustificazione per fissare il termine di 4 settimane per i possibili effetti collaterali. Questo è sorprendente, perché fino ad oggi non è chiaro per quanto tempo la proteina spike virale venga prodotta nel corpo. Con BNT162b2 di Pfizer/BioNTech, la sintesi proteica nel sito di iniezione avviene nell’arco di 9 giorni. La proteina spike nelle vescicole microscopiche (esosomi) è stata rilevata in uno studio con 4 pazienti anche 4 mesi dopo l’iniezione. Ciò suggerisce che l’affermazione nel foglio informativo del Robert Koch Institute sui vaccini a mRNA non è corretta: “L’mRNA contenuto nel vaccino viene scomposto nel corpo dopo pochi giorni. Quindi non viene più prodotta alcuna proteina virale (proteina spike)”.

Tuttavia, gli effetti indesiderati possono anche provenire da altri ingredienti, in particolare le nuove nanoparticelle lipidiche nei vaccini a mRNA. Questi non hanno subito la piena qualifica di eccipienti farmaceutici e la conoscenza delle loro proprietà farmacologiche, escrezione o metabolismo è limitata. La maggior parte di essi raggiunge il fegato attraverso il flusso sanguigno alla fine. 

L’autorità di regolamentazione EMA stima che ALC-0315 (nanoparticelle lipidiche in BNT162b2) sarà eliminato dal fegato entro 6 settimane. In uno studio condotto su ratti con iniezione endovenosa di dosaggio sovraterapeutico, è stato determinato un tasso di escrezione dell’1% per ALC-0315 in 24 ore.

Una rappresentazione grafica del modello (vedi figura) suggerisce una lunga emivita biologica. Per quanto riguarda ALC-0315, almeno per BNT162b2, si può presumere che gli effetti collaterali associati al vaccino possano verificarsi anche dopo più di 28 giorni.

Modellizzazione dell’escrezione della nanoparticella lipidica ALC-0315 dopo la prima (giorno 0), seconda (giorno 21) o terza (giorno 135) iniezione di BNT162b2 sulla base dei dati di una singola somministrazione endovenosa di una dose sovraterapeutica nei ratti.

A differenza delle aritmie cardiache, la miocardite / pericardite è stata accettata dall’EMA come effetti collaterali dei vaccini m-RNA, che si verificano con una frequenza fino a 1 su 10.000 persone trattate. Nello studio Patone et al. 2021, ricoveri o decessi dovuti ad aritmie cardiache si sono verificati in 87.000 (0,2%) dei pazienti nel periodo fino a 4 settimane dopo la prima o la seconda vaccinazione.

A causa dell’elevato numero, è urgentemente necessario che le aritmie cardiache siano analizzate come effetti collaterali potenzialmente pericolosi dall’EMA. Farmacologicamente, queste sono abbastanza plausibili, dal momento che l’intossicazione con proteina spike innesca aritmie cardiache nei topi. Inoltre, dovrebbe essere chiarita la questione se aritmie, miocardite e pericardite formino un’unità patogenetica.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Medico vaccinatore con tre dosi muore positivo al covid a Verona

Read Next

L’informatrice che rivelò al BMJ la cattiva condotta nella sperimentazione Pfizer, va avanti con una causa al gigante farmaceutico senza l’appoggio del governo US

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock