• Dicembre 2, 2022

Medico statunitense riporta un “aumento di 20 volte” del cancro nei pazienti vaccinati

“Dopo il vaccino stiamo assistendo a un drammatico calo dei linfociti T, delle cellule CD8 che hanno il compito di identificare e uccidere le cellule infettate da virus o le cellule tumorali”.

Questo l’allarme lanciato dal dottor Ryan Cole.

Il 18 marzo, il dottor Ryan Cole, un patologo certificato dal consiglio di amministrazione e proprietario e operatore di un laboratorio di diagnostica, ha riferito al pubblico in un video prodotto dal progetto “Capitol Clarity” del governo dello stato dell’Idaho, che sta assistendo a un enorme “aumento” di varie malattie autoimmuni e tumori in pazienti che sono stati vaccinati.    

Dal 1 gennaio, in laboratorio, vedo un aumento di 20 volte dei tumori dell’endometrio rispetto a quello che vedo su base annuale“, ha riferito il dott. Cole nel video clip condiviso su Twitter.

FONTE TWITTER

Non sto affatto esagerando perché guardo i miei numeri anno dopo anno e non ho mai visto così tanti tumori dell’endometrio prima”, ha continuato.

Cole sostiene che i vaccini sembrino causare gravi problemi autoimmuni, in un modo che ha descritto come una risposta “inversa all’HIV”.

Cole ha spiegato che sono necessari due tipi di cellule per un’adeguata funzione del sistema immunitario: “cellule T helper”, chiamate anche “cellule CD4” e “cellule T killer”, spesso note come “cellule CD8”.

Secondo Cole, nei pazienti con HIV, c’è una massiccia soppressione delle “cellule T helper” che causa il crollo delle funzioni del sistema immunitario e lasciano il paziente suscettibile a una varietà di malattie.

Allo stesso modo, Cole descrive : “quello che stiamo vedendo post vaccino è un calo nelle cellule T killer, nelle cellule CD8“,

E cosa fanno le cellule CD8? Tengono sotto controllo tutti gli altri virus“, ha continuato.

Proprio come l’HIV provoca l’interruzione del sistema immunitario sopprimendo le cellule “helper” CD4, la stessa cosa accade quando le cellule “killer” CD8 vengono soppresse. Secondo l’esperto del Dr. Cole, questo è ciò che sembra essere il caso dei vaccini COVID-19.  

Cole prosegue affermando che come risultato di questa soppressione delle “cellule T killer” indotta dal vaccino, stiamo assistendo a un “aumento” non solo del cancro dell’endometrio, ma anche dei melanomi, nonché dell’herpes, dell’herpes zoster, della mononucleosi e di un “enorme aumento” dell’HPV quando “si osservano le biopsie cervicali delle donne”.  

Secondo uno studio di ricerca tedesco , è stato scoperto che il glicole polietilenico, un ingrediente presente nei vaccini Pfizer e Moderna, rappresenta un “potenziale rischio di tossicità” per le ovaie delle donne.  

Il dottor Michael Yeadon, ex vicepresidente di Pfizer, ha citato lo studio tedesco come una possibile spiegazione per il gran numero di irregolarità mestruali e aborti segnalati dalle donne vaccinate.  

Yeadon avverte le giovani donne di evitare il vaccino perché, secondo il suo parere di esperto di tossicologo, probabilmente ridurrà la fertilità e potrà avere effetti negativi sulla gravidanza.

Il dottor Cole afferma nel suo video che, non solo i melanomi si manifestano più frequentemente, come i tumori dell’endometrio,ma si sviluppano anche più rapidamente e sono più gravi nelle persone più giovani, di quanto non abbia mai visto in precedenza. 

“La cosa più preoccupante è che c’è un tipo di questi tipi di cellule immunitarie nel corpo che tiene sotto controllo il cancro”, ha affermato il medico. 

“Vedo melanomi invasivi nei pazienti più giovani; normalmente li prendiamo presto, e sono melanomi sottili, ma sto vedendo melanomi spessi salire alle stelle negli ultimi mesi”, ha aggiunto. 

Cole è diventato famoso nel gennaio del 2021 quando il governo dell’Idaho ha messo in atto uno sforzo chiamato “Capitol Clarity”, con l’obiettivo dichiarato di tenere gli abitanti dell’Idaho informati sui fatti attinenti al COVID-19.  

Da allora Capitol Clarity ha ospitato più volte il Dr. Ryan Cole per fornire informazioni al pubblico sulla sicurezza dei vaccini e sulle misure COVID-19 più in generale.  

I video del Dr. Cole ospite di questi eventi, originariamente pubblicati su YouTube, sono stati cancellati dalla piattaforma video di proprietà di Google in un continuo sforzo di censura da parte di Big Tech. 

Non ti viene detta la verità“, ha affermato Yeadon “Pensando a questo, provo a immaginare di parlare con le mie giovani figlie , per le quali sarei molto preoccupato se ricevessero questi vaccini”. 

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Pericolo di vita per i piloti, chirurgo senior avverte: gravi effetti collaterali dei vaccini

Read Next

22enne barista modenese : “nessun medico voleva certificarmi l’esonero vaccinale per i miei problemi cardiaci. Per lavorare mi sono vaccinata e sono stata colpita da pericardite acuta”