• Dicembre 6, 2022

OMS, i partner cercano $ 23,4 miliardi per il nuovo forziere di guerra COVID-19

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


GINEVRA, 28 ottobre (Reuters) – L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e altri gruppi umanitari hanno fatto appello ai leader delle 20 maggiori economie del mondo per finanziare un piano da 23,4 miliardi di dollari per portare vaccini, test e farmaci covid-19 nei paesi più poveri nei prossimi 12 mesi.

Il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato che il Gruppo dei 20, i cui leader si incontrano a Roma nel fine settimana, ha il potere politico e finanziario necessario per porre fine alla pandemia finanziando il piano, che secondo lui potrebbe salvare cinque milioni di vite.

L’ultimo aggiornamento del cosiddetto Access to COVID-19 Tools Accelerator (ACT-A), fino a settembre 2022, dovrebbe includere l’uso di una pillola antivirale orale sperimentale prodotta da Merck & Co per il trattamento di casi lievi e moderati.

Se la pillola viene approvata dalle autorità di regolamentazione, il costo potrebbe essere di soli $ 10 per terapia.

“La richiesta è di 23,4 miliardi di dollari. Questa è una discreta quantità di denaro, ma se si confronta con il danno arresegnato anche all’economia globale dalla pandemia non è poi così tanto”, ha riferito ai giornalisti Carl Bildt, inviato speciale dell’OMS all’ACT-Accelerator.

Bildt, ex primo ministro svedese, ha riconosciuto che l’ACT-A ha faticato a garantire finanziamenti precedenti.

“Spero e sollecito che il G20 si impegni a porre fine alla pandemia”, ha detto il primo ministro norvegese Jonas Gahr Stoere, il cui paese co-presiede lo sforzo di raccolta fondi, al briefing con i media.

Budget uguali di 7 miliardi di dollari sono destinati sia ai vaccini che ai test diagnostici, con altri 5,9 miliardi di dollari per potenziare i sistemi sanitari e 3,5 miliardi di dollari per trattamenti tra cui antivirali, corticosteroidi e ossigeno medicale.

Tedros ha osservato al briefing che i casi globali sono aumentati per la prima volta in due mesi, guidati dall’Europa.

VACCINI DI RICHIAMO

COVAX, il braccio vaccinale dell’ACT-A, ha consegnato circa 400 milioni di dosi di COVID-19 a più di 140 paesi a basso e medio reddito, dove i tassi di vaccinazione rimangono bassi, ha riferito il capo scienziato dell’OMS Soumya Swaminathan.

È probabile che circa 82 paesi manchino l’obiettivo globale dell’OMS di una copertura vaccinale del 40% entro la fine dell’anno, ma alcuni di loro potrebbero farlo se le forniture iniziassero a fluire, ha detto.

“Una delle cose che ora sta interferendo pesantemente è la necessità di richiami, sempre più paesi ad alto reddito stanno avviando le dosi di richiamo e questo sta decimando le dosi di vaccino”, ha aggiunto Swaminathan.

Quasi un milione di vaccini di richiamo vengono somministrati ogni giorno, “tre volte la quantità di vaccini somministrati nei paesi a basso reddito”, ha dichiarato.

Riferendosi all’India, che ha ripreso esportazioni di vaccini COVID-19 “relativamente modeste” questo mese, dopo averle sospese ad aprile a causa della sua epidemia interna, Swaminathan ha dichiarato: “Penso che questi volumi provenienti dall’India aumenteranno in modo significativo”.

FARMACO MERCK

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti sta prendendo in considerazione l’autorizzazione all’uso di emergenza di molnupiravir, la pillola antivirale che Merck ha sviluppato con Ridgeback Biotherapeutics. È stata dimostrata in uno studio clinico, la capacità di dimezzare il rischio di malattie gravi e morte quando somministrata precocemente per COVID-19.

“Questo è un farmaco che stiamo attualmente valutando e abbiamo incontrato Merck venerdì per discutere i dati dei loro attuali studi clinici in corso in altri paesi”, ha dichiarato Maria van Kerkhove, responsabile tecnico dell’OMS su COVID, aggiungendo che l’agenzia spera di emettere linee guida per l’uso nelle prossime settimane.

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

La donna non è stata sottoposta a tampone perchè vaccinata – ma in seguito muore di COVID-19 – VIDEO

Read Next

STUDIO Nature: La proteina spike della variante A.30 di SARS-CoV-2 è fortemente mutata ed elude gli anticorpi indotti dal vaccino con alta efficienza

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock