• Giugno 26, 2022

Óscar Esteban Granados, tra i più famosi giocatori del Costarica, si ritira per problemi cardiaci

Domenica 19 dicembre, un altro famoso giocatore ha annunciato di soffrire di problemi cardiaci, che lo costringono a dire addio al calcio.

Dopo l’annuncio, mercoledì 15 dicembre, di addio al calcio della stella argentina del Barcellona Sergio Agüero a causa della cardiopatia improvvisa che si è manifestata nel corso della partita contro l’Alavès del 31 ottobre scorso, un altro famoso giocatore è costretto a terminare la carriera per problemi cardiaci.

Il centrocampista costaricano Óscar Esteban Granados, uno dei giocatori del Costa Rica con più successi nella storia del calcio, ha ammesso in un’intervista: “Ho un problema cardiaco che mi impedisce di continuare a giocare, ringrazio Jeaustin Campos che mi ha tenuto in considerazione per le partite della finale del campionato”.

La sua squadra, l’Herediano, ha appena vinto il 29esimo titolo nazionale ed Esteban Granados è diventato il giocatore più vincente della squadra .

Granados ha vinto 10 titoli con l’Herediano, 8 campionati nazionali una Concacaf League e una Supercoppa. Con la squadra giallorossa ha giocato dal 2012, dopo aver esordito a Cartaginés e dopo una breve tappa a Orión.

“Devo mettere la mia salute al primo posto. Ho due bellissime figlie, una bellissima moglie, mia madre e mio padre e la verità è che lascio il calcio per problemi di salute. Devo capire cosa mi sta succedendo con il cardiologo che mi segue”.

Óscar Esteban ha commentato che è stata una notte speciale per lui, poiché sono riusciti a essere campioni nel centenario del club, uno dei momenti più speciali della squadra.

“Noi siamo molto felici. L’unica squadra che è stata campione nel suo centenario in Costa Rica è l’Herediano. La verità è che sono grato a Dio. Questi trionfi sono grazie al lavoro di Fuerza Herediana, l’Associazione, Jeaustin Campos e il professor David Patiño, che hanno messo in ottime condizioni questa squadra e abbiamo uno spogliatoio così forte”, ha detto Granados.

“Volevo salutare l’Herediano così, con un titolo. Ho deciso.  Ho sempre detto che volevo salutare con 10 titoli vinti”.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Peggio della malattia: “Le conseguenze non intenzionali dei vaccini a mRNA”

Read Next

Omicron non è normale