• Dicembre 2, 2022

Poliomielite in Gran Bretagna: inizia la ricerca della fonte del virus e il SSN inizia a contattare i genitori di bambini non vaccinati

I genitori di bambini non vaccinati a Londra devono essere contattati dal SSN nel tentativo di contenere un’epidemia di poliomielite nel Regno Unito.

Il virus è stato rilevato presso l’impianto di trattamento delle acque reflue di Beckton, che copre una popolazione di quattro milioni nel nord e nell’est di Londra. I primi segni sono stati trovati a febbraio. Ora un’indagine sta cercando la fonte dell’epidemia, quindi l’area può essere presa di mira con una campagna di vaccinazione.

A chiunque venisse trovato infetto potrebbe essere chiesto di isolarsi.

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ritiene che un viaggiatore, forse dal Pakistan, dall’Afghanistan o dalla Nigeria, abbia sparso il virus nelle feci dopo aver ricevuto un vaccino orale vivo contro la poliomielite durante un focolaio.


N.B. Che vaccino hanno utilizzato per il viaggiatore?

È l’antipolio a virus vivo attenuato, è la punta di diamante dell’UNICEF , quello che qui tra “civilizzati” , non si usa più per la forte incidenza di reazioni avverse, tra cui contrarre e diffondere la poliomielite.

In Cambogia, ma non solo, Siria, Iraq, Egitto, Pakistan, Afghanistan, Nigeria casi di poliomielite vaccino derivata sono sempre maggiori e superano di gran lunga i casi di poliomielite ” selvaggia” che, a dire il vero è quasi inesistente

( solo 12 casi al mondo dice Repubblica)

https://www.repubblica.it/solidarieta/disabilita/2017/10/24/news/polio_solo_12_casi_di_poliovirus_selvaggio_nel_mondo_il_numero_piu_basso_della_storia-179183409/

Leggi di più

eVenti Avversi

Read Previous

Nature: ” PROVE EVIDENTI di un AUMENTO del rischio di MIOCARDITE e PERICARDITE nella settimana successiva alla vaccinazione con vaccini mRNA sia nei maschi che nelle femmine”. NUOVO STUDIO

Read Next

Corbelli: “Oltre 15 medici morti all’improvviso negli ultimi due mesi, un dato senza precedenti in Italia”