• Dicembre 2, 2022

Rimini. Focolaio nella Polizia Locale in Valconca. Contagiati tutti vaccinati. Sette Comuni restano senza agenti

Cinque agenti su sette in servizio al comando della Polizia Locale dell’Unione della Valconca in provincia di Rimini, tutti vaccinati, sono risultati positivi al Covid.

Sono, coì, rimasti senza vigili urbani ben sette comuni: San Clemente, Saludecio, Mondaino, Gemmano, Montegridolfo e Montescudo-Montecolombo e Montefiore.

Vista l’assenza della Polizia Locale nei Comuni dell’Unione della Valconca, i sindaci hanno lanciato l’allarme e richiesto rinforzi.. 

«Ci siamo attivati per chiedere soccorso – spiega il presidente uscente, sindaco di Saludecio, Dilvo Polidori – e abbiamo allertato la Prefettura di Rimini. Questa mattina, martedì 9 novembre, dovrebbe partire una lettera ufficiale. In sostanza chiediamo soccorso agli altri comandi della Provincia di inviare uomini in rinforzo». Per la cronaca il focolaio è scoppiato domenica scorsa, 7 novembre, quindi la situazione è ancora in evoluzione. «Il comandante – spiega ancora Polidori – è risultato negativo quindi almeno lui potrà contribuire a dare a mano. Ma di fatto si può dire che allo stato attuale non abbiamo vigili».

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Bari. Focolaio su nave russa nel porto. Ricoverati in terapia subintensiva tre vaccinati componenti dell’equipaggio

Read Next

Frascati (Roma). Positivo al covid, muore a 59 anni il Commissario di Polizia Massimo Biazzetti. Era vaccinato con due dosi