• Agosto 16, 2022

Tedros, (non l’ OMS) dichiara il vaiolo delle scimmie EMERGENZA SANITARIA GLOBALE

Il direttore generaleTedros costringe l’ OMS a dichiarare l’epidemia di vaiolo delle scimmie in più di 50 paesi un'”emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale”.

Più di 16.500 casi di vaiolo delle scimmie sono stati segnalati a livello globale.

Il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha preso autonomamente la decisione di rilasciare la dichiarazione nonostante la mancanza di consenso tra gli esperti che prestano servizio nel comitato di emergenza dell’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite.

È stata la prima volta che il capo dell’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite ha intrapreso un’azione del genere.

“Abbiamo un focolaio che si è diffuso rapidamente in tutto il mondo attraverso nuove modalità di trasmissione di cui capiamo troppo poco e che soddisfa i criteri delle normative sanitarie internazionali”, ha dichiarato Tedros.

“So che questo non è stato un processo facile o diretto e che ci sono opinioni divergenti tra i membri” del comitato, ha aggiunto.Tedros ha affermato che ora ci sono più di 16mila casi segnalati da 75 paesi e territori e cinque decessi.Un’emergenza globale è il più alto livello di allerta dell’OMS, ma la designazione non significa necessariamente che una malattia sia particolarmente trasmissibile o letale.

Il capo delle emergenze dell’OMS, il dottor Michael Ryan, ha affermato che il direttore generale ha preso la decisione di inserire il vaiolo delle scimmie in quella categoria per garantire che la comunità globale prenda sul serio l’attuale epidemia.

Source

eVenti Avversi

Read Previous

Viaggio tra i Baduy in Indonesia. Per loro i vaccini sono una “violazione”. I casi Covid? ZERO

Read Next

Muore durante un concerto il direttore d’orchestra Stefan Soltesz