• Dicembre 6, 2022

Trattato globale sulla pandemia: avviati i negoziati

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Sono iniziati i negoziati sul trattato pandemico globale dell’Organizzazione mondiale della sanità. Il trattato potrebbe minare le costituzioni nazionali in caso di pandemia. Riguarda 194 Stati membri. Sia l’UE che attori privati come la Fondazione Rockefeller e Bill Gates sembrano essere coinvolti.

Da oggi, martedì, sono iniziati a Ginevra, in Svizzera, i negoziati sull'”accordo internazionale per la prevenzione e il controllo delle pandemie“. L’accordo si basa sull’articolo 19 dello statuto dell’OMS. Questo afferma che l’Assemblea generale dell’OMS può adottare accordi vincolanti con una maggioranza di due terzi. Vincolante per tutti gli Stati membri.

Contratto Pandemico

Si tratta di un contratto pandemico globale e legalmente vincolante.

La tabella di marcia: oggi, 1 marzo, i rappresentanti dei governi nazionali si incontreranno per la prima volta per discutere le procedure di lavoro e le scadenze. La seconda riunione seguirà il 1° agosto 2022 e il trattato deve essere adottato entro il 2024.

Diversi paesi dell’UE hanno emanato una dichiarazione di intenti per qualche tempo, compresi i principali attori dell’UE come la Germania o la Francia. Nel maggio 2021 il Consiglio dell’UE ha annunciato il suo sostegno all’introduzione del trattato sulla pandemia.

In che modo l’UE descrive gli obiettivi del trattato? Gli obiettivi sono “un migliore monitoraggio dei rischi pandemici”, “migliori sistemi di allarme” e “migliori risposte”. L’UE definisce le seguenti priorità:

  • Individuazione precoce e prevenzione delle pandemie
  • Resilienza alle pandemie future
  • Rispondere alle future pandemie, in particolare garantendo un accesso universale e paritario a soluzioni mediche come vaccini, medicinali e diagnostica
  • Un quadro internazionale più forte per la salute, con l’OMS come autorità di coordinamento per le questioni sanitarie globali
  • il concetto di “One Health”, che unisce la salute dell’uomo, degli animali e del nostro pianeta

Attori privati come fonte di idee?

Colpisce anche la perfetta aderenza degli obiettivi con quelli della Fondazione Rockefeller. Da tempo costruisce lei stessa un “Istituto per la prevenzione della pandemia”. Si occupa anche della diagnosi precoce di possibili agenti patogeni e le capacità di sequenziamento genico. Non è l’unico obiettivo su cui Rockefeller e l’OMS sono d’accordo. C’è anche accordo sulla lotta contro la “disinformazione”.

Bill Gates, noto per essere estremamente influente all’interno dell’OMS con la sua fondazione, ha chiesto massicci investimenti in capacità di laboratorio e di test per qualche tempo. Secondo Gates, dovrebbe essere possibile testare il 20% della popolazione mondiale ogni giorno. Si tratta di circa 2 miliardi di persone.

Dr. Astrid Stuckelberger, Privatdozentin der Medizin presso le facoltà di medicina di Ginevra e Losanna come esperta in salute internazionale e scienza della ricerca. Più e più volte ha anche lavorato con l’OMS, avverte:

Nell’ultima settimana di gennaio 2022, l’OMS ha tenuto una riunione di emergenza a Ginevra e deliberazioni sull’estensione dei suoi poteri per assumere il controllo di tutti gli Stati membri in caso di pandemia e “qualsiasi altra forma di minaccia o disastro”. L’OMS vuole che gli Stati membri firmino un nuovo trattato sul Covid-19, estendendo il trattato del 2005. Una volta firmata dai ministri della salute, la Costituzione dell’OMS (in conformità con il suo articolo 9) avrà la precedenza sulla costituzione di un paese in caso di disastri naturali o pandemie (189 paesi hanno firmato il trattato del 2005). Poiché la definizione di pandemia è stata cambiata alcuni anni fa (casi basati sul test PCR), possono imporre l’obbedienza in qualsiasi paese e imporre al pubblico le linee guida dell’OMS, che sono obbligatorie e non solo raccomandate. E questo suona come potere assoluto sul paese e sul mondo”.

In occasione dell’avvio dei negoziati, c’è almeno ora anche una petizione su Internet.

La trovate qui, poco più di 1200 persone hanno firmato finora. 

Probabilmente non abbastanza per fermare il trattato, che sarà vincolante per 194 stati.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Cosa sappiamo del vaccino Novavax? Troppe domande e nessuna risposta

Read Next

Sì, Novavax ha utilizzato HEK293, una linea cellulare proveniente da feti abortiti

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock