• Agosto 16, 2022

USA-Farmacista somministra a una bimba di 4 anni, il vaccino Covid anzichè il vaccino antinfluenzale

La FDA non ha ancora approvato il vaccino covid per i bambini sotto i 12 anni

untitled image

A una bambina di quattro anni è stata somministrata una dose del vaccino Covid-19 invece di un vaccino antinfluenzale in una farmacia nel Maryland.

Colette Oliver è stata portata da sua madre, Victoria, a un Walgreens a Baltimora per la somministrazione del vaccino antinfluenzale stagionale.

Tuttavia, il farmacista ha accidentalmente somministrato alla bambina una dose per adulti del vaccino Pfizer, che non è stata ancora approvata dalla Food and Drug Administration (FDA) per l’uso su bambini sotto i 12 anni.

IL fatto è avvenuto il 18 settembre e Colette non ha subito effetti collaterali importanti finora, ha riferito il Baltimore Sun.

Un portavoce di Walgreens ha fatto sapere che la sicurezza dei pazienti è la “massima priorità” dell’azienda e che si è scusata con la famiglia Oliver.

Eventi come questo sono estremamente rari e prendiamo molto sul serio la questione“, ha scritto il portavoce Phil Caruso in una dichiarazione inviata a Fox News.

Siamo in contatto con la famiglia della paziente e ci siamo scusati. La nostra procedura di vaccinazione in più fasi include diversi controlli di sicurezza per ridurre al minimo la possibilità di errore umano“.

Caruso ha riferito che Walgreens ha adesso rivisto il protocollo con il personale della farmacia al fine di prevenire un evento futuro.

La famiglia ha riferito che non intende agire legalmente.

Pfizer e BioNTech hanno annunciato martedì di aver presentato i dati degli studi clinici alla FDA dello studio sui vaccini covid tra bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

Lo studio ha coinvolto 2.268 partecipanti e i risultati hanno suggerito che l’uso di una dose ridotta è risultato sicuro.

All’inizio di questo mese, il dottor Özlem Türeci, medico capo di BioNTech, ha dichiarato al sito di notizie tedesco Der Spiegel che le aziende avrebbero rilasciato a breve i risultati del loro studio su bambini di età inferiore ai 12 anni e avrebbero chiesto che il vaccino fosse approvato per l’autorizzazione all’uso di emergenza da parte della FDA e di altre agenzie.

Nelle prossime settimane, presenteremo i risultati del nostro studio sui bambini dai 5 agli 11 anni in tutto il mondo alle autorità e richiederemo l’approvazione del vaccino per questa fascia di età“, ha riferito Türeci.

Ha aggiunto che la formula del vaccino è la stessa di quella approvata per adolescenti e adulti, ma che la dose è più piccola.

La dose ridotta ha lo scopo di cercare di evitare alcuni dei potenziali effetti collaterali del vaccino, tra cui dolore al braccio e febbre.

Attualmente, il vaccino Pfizer è approvato solo per i bambini di età pari o superiore a 12 anni sia negli Stati Uniti che nell’Unione Europea.

Genitori e medici hanno discusso se inoculare o meno i bambini perché costituiscono solo lo 0,1% di tutti i decessi covid negli Stati Uniti.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Brasile: tribunali di Rio sospendono il Pass sanitario,”dittatura sanitaria” come propaganda nazista

Read Next

Pesaro. Dipendenti azienda denunciano: gravi danni e un collega cinquantenne morto dopo il vaccino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.