• Novembre 26, 2022

Due ricorsi contro vaccinazioni obbligatorie e Green Pass dell’ Avvocato Sinagra sono stati accolti: “Giudice accoglie miei ricorsi e convoca Brusaferro e Bassetti”

da Secondo Piano News

Il giudice del tribunale di Massa ha accolto i ricorsi presentati dal prof Augusto Sinagra. I due esperti “dovranno riferire in particolare sulla efficacia e sulla sicurezza dei “vaccini” attualmente in commercio”. Secondo il giurista “ci sono profili di incostituzionalità nei famigerati Decreti Legge in questione e della contrarietà di questi al diritto dell’Unione europea”. Traballa il certificato discriminatorio.

Il giudice del tribunale di Massa, accogliendo i ricorsi presentati dal prof. Avv. Augusto Sinagra in merito ai decreti che introducono il Green pass semplice e rafforzato, ha disposto la convocazione del Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Dott. Silvio Brusaferro e del Prof. Matteo Bassetti.

Lo fa sapere lo stesso giurista, citato dall’avvocato Renate Holzeisen su Telegram. Sinagra è Professore ordinario di diritto delle Comunità europee presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in Italia ed alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a Strasburgo.

Secondo quanto comunicato dal prof. Sinagra, Brusaferro e Bassetti “dovranno riferire in particolare sulla efficacia e sulla sicurezza dei “vaccini” attualmente in commercio e in inoculazione obbligatoria attraverso uno strumento legislativo estorsivo”.

“Questo – spiega ancora il giurista – al fine di valutare i profili da me evidenziati di incostituzionalità dei famigerati Decreti Legge in questione e della contrarietà di questi al diritto dell’Unione europea”.

“Con la conseguenza che il giudice nazionale è tenuto a disapplicare la legge nazionale. Nella sconfortante prova che su questi temi che riguardano una scelta di vita o di morte, sta dando larga parte della magistratura ordinaria e amministrativa, la decisione presa dal Tribunale di Massa apre uno spiraglio di speranza”.

“Non tutti i Giudici – commenta Sinagra – tendono a compiacere il potere governativo o altri poteri interni ed esterni, per coltivare le loro indebite speranze”.

Riportiamo il messaggio scritto dal Professor Sinagra sul suo canale Telegram:

UN ALTRO SEGNALE POSITIVO
In due ricorsi in via d’urgenza da me curati nell’interesse di Docenti di Istituti Scolastici, il Tribunale di Massa, Giudice Dr. A.L., ha disposto ai fini dell’accertamento della illegalità (e inutilità) del famigerato “green pass”, la convocazione del Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Dott. Silvio Brusaferro e del Prof. Matteo Bassetti i quali dovranno riferire in particolare sulla efficacia e sulla sicurezza dei pericolosissimi “vaccini” attualmente in commercio e in inoculazione obbligatoria attraverso uno strumento legislativo estorsivo.
Questo al fine di valutare i profili da me evidenziati di incostituzionalità dei famigerati Decreti Legge in questione e della contrarietà di questi al diritto dell’Unione europea.
Con la conseguenza che il giudice nazionale è tenuto a disapplicare la legge nazionale.
Nella sconfortante prova che su questi temi che riguardano una scelta di vita o di morte, sta dando larga parte della magistratura ordinaria e amministrativa, la decisione presa dal Tribunale di Massa apre uno spiraglio di speranza.
Non tutti i Giudici tendono a compiacere il potere governativo o altri poteri interni ed esterni, per coltivare le loro indebite speranze.
AUGUSTO SINAGRA

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Muore per malore improvviso a 30 anni il preparatore atletico ed ex calciatore del Deportivo Maipù Germán Clop

Read Next

Miocardite improvvisa per il calciatore 29enne del Sunderland Lee Burge. L’allenatore: “potrebbe essere stato il vaccino”