• Dicembre 4, 2022

In Colorado studenti minorenni sono stati sottoposti a vaccinazione Covid senza il consenso dei genitori…a scuola- VIDEO

In Colorado una scuola ha effettuato vaccinazioni Covid a minori senza il consenso dei genitori.

I video che testimoniano l’accaduto sono stati pubblicati sui social, un thread schiacciante che include due video girati dagli stessi studenti delle scuole superiori. I video mostrano i dipendenti di una clinica mobile per i vaccini in una scuola superiore del Colorado che effettuano ai minorenni le somministrazioni vaccinali senza il consenso dei genitori.

L’incidente imperdonabile si è verificato venerdì scorso. Una clinica per il vaccino Covid sponsorizzata dal Dipartimento della Salute della Tri-County è stata attrezzata presso la Heritage High School di Denver, in Colorado.

Nei due video che sono stati ripresi a breve distanza dagli adolescenti – uno di 15 anni e l’altro di 16 anni– si vedono i dipendenti della clinica mobile entrare a scuola e procedere alle vaccinazioni –il che è qualcosa che la scuola aveva assicurato ai genitori non sarebbe successo in nessuna circostanza.

Solo un giorno prima che la l’evento si tenesse, il sovrintendente delle scuole pubbliche di Littleton Brian Ewert ha risposto alle preoccupazioni dei genitori sostenendo che “gli studenti di età inferiore ai 18 anni non avrebbero potuto ottenere una vaccinazione senza il permesso dei genitori e avrebbero dovuto avere un genitore o un tutore legale presente con loro per firmare il consenso”.

Aveva inoltre chiarito che questo protocollo “è richiesto per tutte le dosi” nella risposta data via e-mail a un genitore che aveva chiesto che l’evento vaccinale pianificato presso la scuola fosse immediatamente cancellato.

I dipendenti della clinica erano così propensi a vaccinare gli sudenti, che uno degli studenti minorenni è stato in grado di bypassare il problema di non avere un genitore con sé, semplicemente sostenendo a voce di avere 18 anni. L’altro studente minorenne ha ottenuto il vaccino fornendo un falso modulo di consenso che i dipendenti hanno accettato senza problemi.

A nessuno dei due son stati controllati i documenti d’identità, ed entrambi hanno usato nomi falsi. È stato facile.

Per fortuna, gli studenti hanno ripreso l’accaduto.

Guarda (primo video – mentire sull’età senza controllo dell’identità):

Guarda (Secondo video – modulo di consenso falso senza controllo dell’identità):

I genitori stanno esprimendo la loro indignazione per l’incidente.

Il sovrintendente Ewert ha un bel problema adesso. I due adolescenti non erano accompagnati dai genitori e non avevano con sé alcun consenso firmato da essi. Non hanno usato i loro veri nomi o informazioni personali reali. Non è stata richiesta alcuna identificazione. Ai loro genitori non è stato chiesto se avessero condizioni preesistenti che potessero causare un evento avverso.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

L’Austria revoca il lockdown per i non vaccinati

Read Next

In terapia intensiva per insufficienza renale dopo l’inoculazione. Il ventenne Ignacio Díaz è da quattro mesi in dialisi a causa del vaccino covid. Si prospetta un trapianto di rene