• Novembre 29, 2021

Medico canadese: I vaccini a mRNA? Una “tecnologia che avvelena”

ll Dr. Michael Palmer ha spiegato che il meccanismo dell’mRNA ha lo stesso risultato dei trattamenti radioterapici per i malati di cancro, ci sono limiti oltre i quali il corpo umano non può reggere.

Un medico e microbiologo canadese ha spiegato la tossicità dei vaccini mRNA COVID e perché li considera una “tecnologia che avvelena”.

Il Dr. Michael Palmer, medico canadese certificato, microbiologo medico e professore di farmacologia e tossicologia presso l’Università di Waterloo, ha brevemente spiegato in un video pubblicato online il mese scorso, come funzionano i meccanismi all’interno dei nuovi vaccini mRNA COVID-19. Ha inoltre spiegato perché crede che questi farmaci sperimentali presentino un rischio di tossicità grave e potenzialmente letale per i riceventi.

“I vaccini a mRNA hanno due componenti: uno è l’RNA messaggero (mRNA) che contiene il progetto per … la creazione proteina spike che si verifica normalmente sulla superficie delle particelle virali. L’idea è di intrufolare questo RNA messaggero nelle nostre cellule per far loro produrre la proteina reale a cui il sistema immunitario risponde “, ha spiegato Palmer.

“Il secondo componente sono le nanoparticelle lipidiche”, ha continuato il medico. “Questi lipidi, molecole simili al grasso, racchiudono l’RNA messaggero e servono a due scopi. Uno è quello di proteggere l’RNA messaggero mentre viene trasportato e il secondo è quello di aiutarlo a penetrare nelle cellule del corpo. “

Secondo Palmer, il problema che ne deriva è che uno dei componenti di queste nanoparticelle lipidiche, il “lipide cationico”, “elettricamente caricato positivamente”, è “noto per essere piuttosto tossico” come “proprietà generale”.

Di conseguenza, una volta che questi lipidi tossici entrano nella cellula, “tendono a interrompere la respirazione mitocondriale, la respirazione cellulare”, che è un processo di cui gli esseri umani hanno bisogno “per produrre energia”. Palmer afferma che se questo processo viene interrotto, l’ossigeno della respirazione non viene adeguatamente trasformato in acqua, ma invece viene tramutato in specie reattive dell’ossigeno che possono “reagire con qualsiasi cosa”, incluso “il nostro DNA” in un modo che infligge danni all’organismo.

Palmer elabora che il risultato di questo meccanismo, sia equivalente al risultato prodotto dai trattamenti radioterapici per i malati di cancro, il che significa che ci sono limiti rigorosi su quanto il corpo umano possa sopportare.

“Con le radiazioni c’è un … limite di quantità totale nel corso della vita che si può sopportare “, ha sottolineato Palmer. “Ciò significa che la quantità di questi vaccini a RNA messaggero che si può tollerare prima di morire è limitata. Non conosciamo la quantità esatta perché semplicemente non ci sono abbastanza dati sperimentali”.

“Uno dei più grandi scandali legati a questi vaccini è che non sono stati condotti studi di tossicità adeguati “.

“Quindi questa sembra davvero una tecnologia progettata per avvelenare le persone. Questa è la mia opinione ponderata come medico”.

Questa non è la prima volta che Palmer lancia l’allarme per quanto riguarda i vaccini COVID-19. A ottobre, Palmer ha scritto una lettera al suo datore di lavoro, l’Università di Waterloo, condannandoli per aver imposto un obbligo vaccinale a tutti gli studenti del campus.

Palmer sostiene che la sua riluttanza al vaccino Covid “non è contraria alla [sua] competenza medica, ma a causa di essa”.

“Qualsiasi scienziato o medico competente onesto, non può ignorare l’eventualità che questi vaccini – in particolare quelli a mRNA, spacciati come “scelta sicura” – possano causare gravi danni alla salute della popolazione, fino ad arrivare addirittura alla morte in caso di dosi cumulative “.

Tutti i vaccini COVID-19 attualmente disponibili sono sperimentali, con studi clinici  il cui completamento è previsto non prima del 2023.

Inoltre, i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dell’Unione Europea e del Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) americano, mostrano segnalazioni di milioni di danni e decine di migliaia di morti collegate ai vaccini, più di tutti i vaccini combinati dal 1990.

Source

eVenti Avversi

Read Previous

Presidente della Repubblica Ceca Miloš Zeman, da poco vaccinato con terza dose, positivo sintomatico al covid. Ricoverato in ospedale

Read Next

Portogallo, uno dei paesi più vaccinati al mondo, dichiara lo stato di emergenza e impone nuove restrizioni per frenare l’improvvisa ondata di casi di COVID19