• Dicembre 10, 2022

Ragazzo di 15 anni muore improvvisamente 2 giorni dopo la seconda dose di vaccino Pfizer Covid-19

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un ragazzo di 15 anni nella contea di Sonoma, in California, è morto improvvisamente solo due giorni dopo aver ricevuto la seconda dose di vaccino Pfizer Covid-19.

Il ragazzo, in perfetto stato di salute, è stato trovato completamente insensibile nella sua camera da letto quando sua madre è andata a controllarlo perchè non si era svegliato all’ora prevista. Secondo il sulla sua morte da parte dell’ufficio dello sceriffo della contea di Sonoma, il ragazzo è stato dichiarato morto sulla scena e registrato per un’autopsia da un patologo forense.

Mentre il rapporto non collega direttamente il vaccino Covid alla morte del ragazzo, è fortemente implicito.

Le dichiarazioni: “Dopo approfondite ricerche, test aggiuntivi e collaborazione con numerose altre entità, la causa della morte è stata determinata essere: “CARDIOMIOPATIA DA STRESS CON INFIAMMAZIONE CORONARIA PERIVASCOLARE a causa di, EZIOLOGIA SCONOSCIUTA, RECENTE VACCINAZIONE CON VACCINO COVID-19 PFIZER – BIONTECH.”

Reopen California Schools su Twitter: “BREAKING: PRA’d Synopsis Report from Sonoma County Sheriff’s office reveals otherwise healthy 15 year old died in June from heart issues due to second Covid vaccine two days prior. Sonoma county has zero pediatric Covid deaths. Tragically, at least one vaccine related death. https://t.co/Hv3EeTNd8m” / Twitter

Il report continua: “Poiché l’eziologia della cardiomiopatia da stress con infiammazione coronarica perivascolare era sconosciuta, ma era nell’ambito di una recente vaccinazione Pfizer-Biontech Covid-19, ho definito questa morte come “INDETERMINATA”, che era coerente con le circostanze e la causa“.

La cardiomiopatia da stress si verifica quando un grave stress emotivo o fisico provoca l’indebolimento rapido o grave dei muscoli cardiaci. Ciò provoca un massiccio flusso di adrenalina per restringere le arterie che forniscono sangue al cuore o si lega direttamente alle cellule cardiache. La condizione è più comunemente indicata come “sindrome del cuore spezzato” in quanto può verificarsi dopo un periodo di stress emotivo, come la morte di una persona cara.

In un incidente simile, un ragazzo del Michigan di 13 anni, Jacob Clynick, è morto solo tre giorni dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino. Clynick lamentava di mal di testa, febbre e mal di stomaco il giorno prima, ma non sembrava abbastanza grave da richiedere assistenza medica. Il ragazzo, morto improvvisamente nel sonno, è stato descritto come perfettamente sano ed è ricordato per il suo spirito gentile e l’amore per il campeggio.

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno allertato il pubblico di essere vigile per sintomi come dolore toracico, mancanza di respiro e sensazione del cuore che batte forte dopo la vaccinazione.

Un gruppo consultivo per il CDC ha avvisato di un “probabile legame” tra l’infiammazione cardiaca nei ragazzi adolescenti e i vaccini Pfizer e Moderna. Miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco) e pericardite (infiammazione del sacco protettivo intorno al cuore) sono state osservate anche negli adulti vaccinati, sebbene sia notevolmente più alta nei maschi più giovani dopo la seconda dose. Circa 1000 casi di disturbi dell’infiammazione cardiaca sono stati segnalati al CDC, tuttavia, questo non include quelli che non vengono segnalati.

Uno studio pubblicato su medRxiv condotto da ricercatori dell’Università della California ha rilevato che i ragazzi adolescenti hanno una probabilità sei volte maggiore di soffrire di problemi cardiaci causati dal vaccino Covid-19 rispetto all’ospedalizzazione a causa di Covid-19. La conclusione è stata raggiunta dopo che i ricercatori hanno confrontato il tasso di infiammazione cardiaca tra le persone di età compresa tra 12 e 17 anni con i tassi di ospedalizzazione Covid-19 nella stessa fascia di età.

fonte

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Comunicato ufficiale Ministero della Salute islandese dell’8 ottobre 2021: vaccino Moderna sospeso per tutta la popolazione a causa del rischio di miocardite e pericardite

Read Next

Decessi tra gli adolescenti aumentati del 63% nel Regno Unito, da quando hanno iniziato a ricevere il vaccino Covid-19 INDAGINE

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock