• Novembre 27, 2022

A 25 anni muore affogata in pochi centimetri d’acqua a causa di un malore

Pochi minuti.

Tanto è bastato a stroncare la vita e i sogni di Giorgia Manent, 25 anni, morta a causa di un improvviso malore, nell’azienda di famiglia a Tagliuno, frazione di Castelli Calepio, in provincia di Bergamo.

Il fatto è accaduto subito dopo l’orario di pranzo, intorno alle 13.30: Giorgia era appena tornata a lavoro, quando ha perso i sensi cadendo di viso in una piccola vasca contenente dell’acqua. 

È morta annegata

A trovarla così, qualche minuto dopo, è stato il padre. Immediati i tentativi di rianimarla ma purtroppo per lei non c’era più nulla da fare.

Leggi di più

eVenti Avversi

Read Previous

Non ci sono prove evidenti che il COVID-19 provenga dai pipistrelli – NUOVO STUDIO

Read Next

Le nanoparticelle lipidiche che trasportano l’mRNA inibiscono e alterano la risposta immunitaria (il disturbo potrebbe essere trasmesso alla prole!)- STUDIO preprint