• Febbraio 27, 2024

Ultim’ora – Si spegne per m.alore i.mprovviso l’ex direttore di RAI2 e vicedirettore di RAI1

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


A causa di un m.alore è venuto a mancare, domenica 29 gennaio, l’ex vicedirettore di Rai 1 e direttore di Rai 2 Ludovico Di Meo. Il giornalista, che attualmente ricopriva l’incarico di direttore generale di San Marino Rtv, si è spento a Roma all’età di 63 anni. Reduce da un recente intervento chirurgico alle coronarie, era stato dimesso dall’ospedale e aveva fatto ritorno a casa. Proprio qui, tuttavia, ha accusato in mattinata il m.alore che gli è risultato f.atale, presumibilmente a causa degli strascichi dell’operazione subita. Di Meo lascia la moglie Paola e le due figlie Federica e Flaminia.

Incredulità per il lutto è stata espressa da tutto il personale di San Marino Rtv. Il presidente del Consiglio di amministrazione della Radiotelevisione della Repubblica di San Marino ha voluto ricordarlo “per la disponibilità e competenza” e per il fatto che si sia “sempre dimostrato pronto a collaborare per il bene dell’emittente”. “Un grande dispiacere. Ci univa un rapporto di stima ed amicizia reciproca”, ha dichiarato infine Pietro Giacomini. Cordoglio è stato espresso anche dagli ex membri del Cda Giancarlo Mazzuca e Maurizio Cenni, “vicini al dolore dell’Rtv”. Nato a Roma il 26 agosto del 1959, Ludovico Di Meo divenne giornalista professionista nel 1988, ma iniziò a collaborare con la Rai fin dal 1985 come redattore del programma “Italia Sera”. L’anno successivo, invece, entrò a far parte del gruppo di lavoro che si occupò di realizzare “Unomattina”, per poi entrare nella redazione del Tg1 mattina. A seguito di una parentesi a Telemontecarlo, fece ritorno al Tg1 nel 1995, assumento l’incarico di curatore, responsabile e conduttore del telegiornale. Dopo aver contribuito alla creazione del programma, nel 1997 divenne anche autore e conduttore di “Unomattina”. Fu lui che si occupò, nel 2001, di diffondere la notizia degli attentati alle Twin Towers di New york, curandone anche un’edizione straordinaria. Nel 2002 sbarcò al Tg2, e l’anno successivo ricoprì l’incarico di caporedattore centrale. Qualche anno più tardi, nel 2008, assunse il ruolo di vicedirettore. Il ritorno a Rai1 avvenne nel 2009: per dieci anni (fino, cioè, al 2019), curò la produzione e la messa in onda del Festival di Sanremo (edizioni 2010, 2011 e 2012), de “L’Arena”, di “Porta a Porta”, di “Telethon”, e di “Overland”. Nel gennaio del 2020 venne nominato direttore di Rai2 ad interim e assunse anche l’incarico di dirigere la Direzione Cinema e Serie TV. Nel settembre del 2021 fu incaricato dal Cda della Rai di ricoprire il ruolo di Direttore Generale di San Marino Rtv (consociata Rai), entrando in carica il 1° dicembre 2021.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

M.alore nella notte. Spira calciatore 38enne

Read Next

Si è accasciato a mezzogiorno in strada. Si spegne a 48 anni maresciallo dei Carabinieri

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO