• Novembre 27, 2022

Circolare Min. Salute del 14 settembre. Dose “addizionale” ad ultrafragili e dose “booster” per altri

Con Circolare n.41416 del 14 settembre 2021, il Ministero della Salute distingue la terza dose in “addizionale” e “booster”.

Per dose addizionale si intende una dose aggiuntiva di vaccino a completamento del ciclo vaccinale primario, “somministrata al fine di raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria” dopo almeno 28 giorni dall’ultima dose a soggetti cosiddetti “ultrafragili”, tra cui trapiantati, dializzati o con grave insufficienza renale, chi ha subito rimozione della milza, pazienti oncologi ed affetti da alcune patologie del sistema immunitario.

Per dose “booster”, invece, si intende una dose di richiamo dopo il completamento del ciclo vaccinale primario, a distanza di almeno sei mesi dall’ultima dose, “somministrata al fine di mantenere nel tempo o ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria” a pazienti “fragili” e ad intere categorie professionali esposte al contagio.

Di seguito la Circolare Integrale

circolare 14 settembre 2021

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Educatrice vaccinata, con green pass regolare, contagiata con sintomi. Chiude la classe

Read Next

Pippo Franco candidato a Roma: “Il vaccino Covid è sperimentale. La penso come Montagnier”