• Maggio 21, 2022

E’ morto ieri 27 gennaio per attacco cardiaco durante una partita a Dubai il calciatore londinese 35enne Alfie Nunn

Il calciatore inglese Alfie Nunn, 35 anni, è morto improvvisamente per infarto durante una partita di calcio a Dubai, negli Emirati Arabi, ieri 27 gennaio.

Il talentoso calciatore londinese, che ha giocato per diversi club nel sud-est di Londra e nel Kent, tra i quali Fisher FC, Croydon FC, Canterbury City e Beckenham Town, si era trasferito a Dubai diversi anni fa per intraprendere l’attività di agente immobiliare.

La notizia si è subito diffusa a Londra tra le tante persone che conoscevano Alfie Nunn, cresciuto a Rotherhithe, Southwark , a sud-est di Londra.

L’ex fisioterapista di Alfie al Fisher FC ha detto a The Sun Online che Alfie era un “grande ragazzo, amato da tutti”.

In una nota, il club ha dichiarato: “Siamo stati informati che l’ex centrocampista dei Fish Alfie Nunn, che ha giocato regolarmente durante la stagione 2015/16, è morto dopo aver subito un infarto mentre giocava a Dubai”.

“I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di Alfie in questo momento triste”.

La dichiarazione continuava: “Alfie… è cresciuto vicino al nostro campo di St Paul e ha giocato per il distretto delle scuole primarie di Bermondsey e Rotherhithe prima di passare al calcio giovanile e giocare per Croydon nella Isthmian League”.

“Ha giocato con l’ex manager di Fisher Dean Harrison a Stansfeld e poi a Beckenham Town prima di unirsi nuovamente a Dean trasferendosi a Fisher nel 2015 dopo brevi periodi a Whitstable Town ed Erith & Belvedere”.

“Alfie ha collezionato 21 presenze con i Fish quella stagione, prima di partire per un periodo a Canterbury City”. 

Il suo ex allenatore al Croydon FC Kris Hollidge ha twittato: “Che brutto scherzo che mi hai fatto oggi, ragazzo. Riposa in pace Alfie, sempre sorridente sempre scherzoso”. 

“E’ stato un piacere giocare nella stessa squadra dato che ha giocato a 18 anni al Croydon FC e contro di lui molte volte per vari club”.

L’amico Bobby Holley ha twittato: “RIP amico, sono così scioccato nel sentire la notizia della tua morte. Ho avuto il piacere di giocare a calcio con e contro di te”.

Un altro calciatore Peter Parry ha twittato: “E’ un peccato terribile, Alfie era un mio ex compagno di squadra e un ragazzo adorabile”.

Steven Springett ha scritto su Twitter: “Grande piccolo giocatore. Possa riposare in pace”.

Rob Curtis ha scritto: “Nel calcio ci sono alcune persone con cui sei in sintonia immediatamente. Alf è stato uno di loro per me. Ha condiviso molte risate. Un bravo ragazzo. RIP”.

“Nunny era un giocatore, ma soprattutto che uomo prezioso. RIP Nunny”, ha scritto un altro utente di Twitter.

Due delle ex squadre di Alfie, Stansfeld FC e Fisher FC, si sfideranno nella Southern Counties East Football League Challenge Cup martedì prossimo, 1 febbraio.

In una dichiarazione, lo Stansfeld FC ha detto che si terrà un minuto di silenzio prima della partita allo stadio Foxbury Avenue di Chislehurst, a sud-est di Londra.

Un portavoce del Foreign and Commonwealth Office ha dichiarato a The Sun Online: “Stiamo sostenendo la famiglia di un uomo britannico morto a Dubai”.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Morte improvvisa della 25enne Sofia Costantino a Termini Imerese. Un’amica su Facebook: “l’altro ieri ha fatto il vaccino”

Read Next

Non riesce più a camminare dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer. Elizabeth Trucker da tre mesi in ospedale