• Agosto 18, 2022

Il dottor Robert Malone spiega la nuova sindrome da immunodeficienza acquisita – VIDEO

Il Dr. Robert Malone è un fisico e biochimico americano, che ha lavorato per sviluppare la tecnologia mRNA negli anni ’80 e ’90. Negli ultimi due anni in prima linea contro le scellerate politiche sanitarie Covid.

In questa ultima intervista con April Moss, rivela che la tecnologia di mRNA sintetico che viene utilizzata nei vaccini covid, è molto diversa da quella che lui stesso aveva sviluppato nei decenni passati.

Il dottor Malone spiega la sindrome simile all’AIDS osservata nei vaccinati:

“Ho sentito dire da molti, molti medici in prima linea, che stanno riscontrando una quantità crescente di disturbi della sindrome post-vaccinazione nei pazienti, spesso ha a che fare con una bassa energia: le persone accusano solo cronicamente malessere dopo essere state vaccinate e rivaccinate. Sembra peggiorare ad ogni richiamo.

Quando eseguono le analisi, quasi tutti i pazienti hanno la riattivazione del virus di Epstein-Barr… Molti di loro hanno anche lherpes zoster, la riattivazione della varicella…

Questa riattivazione di virus del DNA latenti dopo più vaccinazioni ci dimostra che le cellule T sono state danneggiate. La loro efficacia viene danneggiata dalle vaccinazioni multiple… Quello che sembra essere osservato sempre più con i richiami multipli è che il sistema immunitario delle persone viene danneggiato, stanno acquisendo un’immunodeficienza, che sta causando… la riattivazione di questi virus del DNA”.

GUARDA IL VIDEO COMPLETO:

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

“Garanzia del vaccino pari a zero”. Il Tribunale di Padova demolisce l’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari – IL TESTO INTEGRALE

Read Next

Muore Raoul, il 20enne vittima di malore improvviso sabato notte