• Dicembre 10, 2022

“Save the Children”: gli australiani si radunano in tutto il paese contro l’obbligo sui vaccini COVID-19

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Grandi proteste a Sydney, Melbourne

Gli australiani hanno protestato in gran numero in tutto il paese domenica contro gli obblighi vaccinali COVID-19 in più stati, con grande affluenza alle proteste “Reclaim the Line” nelle città di Sydney e Melbourne.

A Sydney, nel Nuovo Galles del Sud (NSW), migliaia di persone si sono riunite pacificamente a Hyde Park prima di partire per una marcia attraverso la città. Mentre gli agenti di polizia stavano in piedi e osservavano, la folla, tra cui i bambini, intonava “save the children”, presumibilmente riferendosi al programma di vaccinazione COVID-19 del paese da estendere a tutti i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni a partire da gennaio 2022; non sarà obbligatorio per il momento.

Un post video sull’app di messaggistica Telegram ha descritto la scena come coinvolgente un “oceano di persone”. Un altro video su Telegram mostra centinaia e centinaia di persone che marciano lungo Elizabeth Street.

I manifestanti alla fine sono arrivati al Prince Alfred Park di Surry Hills dove si sono uniti a una manifestazione con musica e discorsi. Ad un certo punto, la folla ha applaudito rumorosamente, e un coro si è sollevato urlando: “libertà”.

A Melbourne, Victoria, i manifestanti si sono riuniti al Parliament House in Spring Street prima di marciare lungo Bourke Street, cantando “Victoria libera”, ha riferito 9 News. 

I video hanno mostrato una folla esultante a Melbourne che suonava e in  cantava. I manifestanti sono arrivati e si sono riuniti al Royal Exhibition Building ai Carlton Gardens.

Le proteste si sono svolte anche in diverse altre località in tutta l’Australia, con riprese video e foto che emergono sui social media da Newcastle del NSW, Coffs Harbour, Tweed Headse il confine tra NSW e Queensland. Proteste sono state organizzate anche per altre parti del Queensland, così come per le città di Canberra, Adelaide e Hobart.

sydney protest
Migliaia di manifestanti hanno marciato attraverso la città contro i mandati COVID-19 a Sydney, in Australia, il 12 dicembre 2021. 

“Un messaggio viene inviato: la gente non se ne andrà e non starà in silenzio. Non staremo più in silenzio perché tutto ciò non è giusto”.”Non siamo contro il governo, ma abbiamo bisogno di un buon governo e di un sistema che funzioni”.

“Qui teniamo alto il morale. Siamo dalla parte giusta della storia“, “C’è un risveglio in corso e tutti voi ne fate parte. Ma non potete arrendervi ora. Dobbiamo essere spietati e implacabili. Questa è una rivoluzione spirituale di cui ognuno di voi fa parte”.

Le proteste arrivano pochi giorni prima che Victoria affronti le nuove leggi specifiche per la pandemia introdotte dal governo statale il 16 dicembre, un giorno dopo la scadenza del suo attuale stato di emergenza. La legislazione è stata al centro di un intenso dibattito pubblico e di molteplici manifestazioni di protesta a Melbourne nelle ultime settimane.

Domenica, l’organismo consultivo australiano per i vaccini ATAGI ha annunciato che ridurrà il tempo di attesa, da sei mesi a cinque mesi, per i richiami COVID-19, citando un aumento dei casi a causa della variante Omicron.

ATAGI lo stesso giorno ha anche concesso l’approvazione del vaccino Moderna come richiamo per le persone di età superiore ai 18 anni. Ora si unisce al vaccino Pfizer come “raccomandato per l’uso come vaccino di richiamo e sono considerati ugualmente accettabili” dal governo australiano.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Proteste e rifiuti negli hub anche in Campania. Vogliono rifilare Moderna, sconsigliato in mezza Europa, a tutti con la terza dose e fare il mix

Read Next

Twitter adesso bloccherà gli utenti che affermano che le persone vaccinate possono diffondere il Covid…bloccherà anche FDA?

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock