• Maggio 17, 2022

Il giocatore 32enne di rugby Esteban Noriega in coma dopo un infarto improvviso durante un match a Bordeaux

Il 32enne giocatore argentino di rugby Esteban Noriega , figlio di Patricio Noriega (ex giocatore dei Los Pumas e campione del mondo con i Wallabies nel 1999),  ha avuto un infarto nel mezzo di una partita di rugby del campionato francese e ha dovuto essere portato d’urgenza in ospedale, dove è entrato in coma artificiale con prognosi riservata e ha subito un intervento chirurgico per due arterie ostruite.

Nella partita per i quarti di finale tra Union Rugby Gascon e Marsacq XV della Aquitaine League dello scorso 24 aprile, dopo una serie di fasi di gioco, Esteban è crollato sul campo di gioco e il match è stato subito interrotto. Secondo la testata giornalistica francese Rugbyrama, l’arbitro ha imitato un segnale telefonico per richiedere rapidamente aiuto.

Il 32enne è stato rapidamente portato in elicottero all’ospedale universitario di Bordeaux , è entrato in coma artificiale potenzialmente letale e domenica notte è stato operato per due arterie ostruite.

David Etcheverry, allenatore del Marsacq XV , ha fatto riferimento all’accaduto: “Tutti sotto shock ma ovviamente uniti, siamo tutti al suo fianco. Avevamo al telefono suo padre Patricio Noriega, abbiamo cercato di rassicurarlo e gli abbiamo dato il nostro sostegno qualunque cosa accada.” Lascia che venga… Siamo tutti insieme in questo evento, stiamo aspettando buone notizie”, ha detto dialogando con i media francesi.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Contrexéville (Francia). Calciatore quindicenne muore sul campo per infarto venerdì 29 aprile

Read Next

L’ex calciatore della nazionale turca Ersen Martin in gravi condizioni per infarto improvviso che lo ha colpito venerdì 6 maggio