• Gennaio 27, 2023

Il New York Times rettifica l’assurda notizia dei 900.000 bambini ricoverati in ospedale per COVID-19

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


In un articolo pubblicato dalla giornalista del New York Times Apoorva Mandavilli mercoledì, ai lettori del Times è stato detto che “quasi 900.000 bambini sono stati ricoverati in ospedale con COVID-19 dall’inizio della pandemia”.

Una correzione di giovedì rivela che il numero corretto è 63.000 tra agosto 2020 e ottobre 2021, il che significa che Mandavilli ha incredibilmente gonfiato il numero di ricoveri infantili, aggiungendo 837.000 casi.

Circa 500 bambini americani sono deceduti a seguito della malattia.

Questa esagerazione è stata funzionale al dibattito riguardo le vaccinazioni deibambini.

La giornalista Mandavilli è stata una figura controversa al Times per l’approccio alla pandemia.

A maggio, aveva twittato

“Un giorno smetteremo di parlare della teoria della fuga di notizie di laboratorio e forse ammetteremo anche le sue radici razziste. Ma ahimè, quel giorno non è oggi”.

In seguito ha cancellato il tweet, ma non prima di aver aggiunto: “una teoria può avere radici razziste e raccogliere sostenitori. Non rende le radici meno razziste o la teoria più convincente, però”.

La teoria non è stata ancora smentita. Al contrario, ha raccolto un certo numero di sostenitori di spicco nella comunità scientifica.

La rettifica di questo articolo è degna di nota in funzione del dibattito accesissimo sulle vaccinazioni ai minori, fascia di popolazione finora colpita in maniera decisamente trascurabile dal Covid-19.

Mentre i repubblicani come il governatore della Florida Ron DeSantis sostengono che tali decisioni dovrebbero essere lasciate ai genitori, il presidente Joe Biden e il capo della Federazione americana degli insegnanti Randi Weingarten sostengono l’obbligo, insistendo sul fatto che sia necessario per proteggere studenti e personale scolastico.

La Food and Drug Administration sta attualmente prendendo in considerazione l’autorizzazione del vaccino Pfizer per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni e dovrebbe riunirsi per discutere la questione il 26 ottobre.

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Pfizer somministrato per errore a due bambini di 4 e 5 anni. Entrambi sviluppano problemi cardiaci.

Read Next

Pfizer vaccinerà un’intera città in Brasile come parte dello studio.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock