• Dicembre 10, 2022

La prima morte da Omicron in Israele era in realtà Delta

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un uomo morto questa settimana con COVID-19 aveva la variante Delta del virus, non Omicron come precedentemente affermato, ha chiarito mercoledì un ospedale israeliano.

Il Soroka Medical Center di Beersheba ha dichiarato mercoledì, che dopo i risultati finali di laboratorio, un uomo morto lunedì in ospedale è stato scoperto avere la variante Delta del coronavirus. Ciò è avvenuto dopo che l’ospedale aveva affermato martedì, che fosse stato infettato da Omicron, e la sua morte era stata ampiamente segnalata come la prima fatalità di Omicron in Israele.

L’ospedale ha detto che l’uomo, nei suoi 60 anni, soffriva di “molte gravi” condizioni mediche preesistenti ed è morto lunedì dopo un ricovero di due settimane.

È stato ricoverato in ospedale due settimane fa per le sue altre condizioni e poi è risultato positivo al COVID-19, ha dichiarato Soroka. La precedente registrazione di Soroka della morte come causa di COVID aveva già sollevato domande.

Il ministero della Salute ha annunciato martedì sera che 170 nuovi casi di Omicron sono stati confermati in Israele, portando il totale dei casi della nuova variante a 341. Il ministero ha riferito che altre 807 infezioni fossero “altamente sospettate” di essere casi di Omicron, ma in attesa di verifica.

Anche il tasso di positività è sceso, all’1,1% martedì rispetto all’1,28% del giorno precedente.

I casi gravi e i ricoveri, tuttavia, sono rimasti costantemente bassi nelle ultime settimane e il numero di pazienti covid-19 gravi è rimasto inferiore a 100 nelle ultime due settimane.

Leggi l’articolo completo: Hospital reverses course, says COVID-linked death was Delta, not Omicron | The Times of Israel

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Muore per attacco di cuore improvviso a 30 anni il calciatore Navid Khosh Hava. Ha giocato anche nella nazionale iraniana under 23

Read Next

Nella guerra dell’antivirale covid tra Pfizer e Merck interviene il governo francese e dice che la pillola Merck non è buona

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock