• Giugno 5, 2023

Rugbista colto da malore muore durante la partita

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un destino davvero assurdo quello di Javier Cardoso, giocatore di rugby di 42 anni, che si è accasciato al suolo in campo ed è morto durante l’ultima azione dell’ultima partita della sua carriera.

Come riportato da Imola Oggi , Cardoso giocava nella squadra riserve del Club Universitario Santa Fe: erano gli ultimi istanti del match contro il Gimnasia de Pergamino e l’arbitro aveva appena informato i giocatori che si trattava dell’ultima azione della partita che il Santa Fe stava per vincere.

Cardoso è crollato a terra in preda alle convulsioni. Il medico presente a bordo campo è immediatamente corso in suo soccorso ma quando il giocatore è arrivato all’ospedale di Iturraspe ai medici non è rimasto che constatarne il decesso. I giocatori, staff tecnici e dirigenti dell’Universitario e del Gimnasia, sono rimasti sotto shock al centro campo e hanno iniziato a piangere e abbracciarsi.

La notizia ha sconvolto la comunità del rugby di Santa Fe e tutta l’Argentina. La Union Santafecina de Rugby ha deciso di sospendere tutte le partite in programma. 

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Il nuovo Ministro dell’Ambiente nomina Cingolani consulente del governo: “Il v. deve essere obbligatorio come il casco”

Read Next

Malori alla guida, due tragedie sfiorate oggi: un 37enne di Mantova e un 40enne di Udine

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock