• Gennaio 27, 2023

Si ritira dal calcio a 22 anni per problemi di salute. Giocava nella massima serie

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il calciatore José Barreto, attaccante argentino di 22 anni, dovrà abbandonare il calcio a causa di un problema di salute. Il giocatore nelle scorse ora ha avuto gli esiti degli esami medici relativi ai controlli prima della firma del contratto con la sua nuova squadra, l’Independiente Rivadavia della città di Mendoza, che milita nella Primera B Nacional, la seconda serie del calcio argentino. Barreto è stato ceduto dalla squadra del Patronato di Paranà, che invece è nella Primera División, la massima serie del campionato argentino. Con il Patronato, Josè Barreto ha giocato dal 2019 fino alla fine del 2022, ad eccezione di una stagione tra il 2021 e il 2022 in cui ha giocato nella Primera B con la squadra del Tristán Suárez. Nei controlli medici delle scorse ore sono stati riscontrati i.mprovvisi problemi c.ardiaci e Barreto non ha potuto firmare il nuovo contratto. Ora si dovrà sottoporre ad un intervento chirurgico.

Come riportato da Mirador Provincial, il problema di salute non è mai stato riscontrato in precedenza nonostante Barreto sia stato per tre stagioni con il Patronato in massima serie e in altre categorie inferiori. Così, molti utenti mettono in dubbio la possibilità che si tratti di un problema congenito, come dicono i medici, e ipotizzano un d.anno c.ardiaco i.mprovviso.

Barreto aveva rescisso il contratto con i rossoneri del Patronato perché il nuovo allenatore Walter Otta, arrivato i primi di dicembre, non lo avrebbe preso in considerazione nella rosa che quest’anno affronterà il campionato di massima serie, la Copa Argentina e la Copa Libertadores de América. In quel momento si è presentata la possibilità di emigrare dagli azzurri dell’Independiente Rivadavia di Mendoza.

Dopo un consulto medico a Buenos Aires, si sono chiarite le prospettive per l’attaccante nato nella città di Villa Clara: non è grave, ma va operato e curato. Nelle scorse ore, su Instagram, José Barreto ha comunicato gli esiti degli esami e si è sfogato, facendo capire che non è quello che si aspettava, ma per la sua salute lascia l’attività agonistica. In una breve chiacchierata con il quotidiano Mirador, Barreto ha assicurato: “Sono tranquillo perché è per la mia salute, ma sono stato lasciato alla deriva. Non so cosa farò in questo periodo”, in relazione ai costi per pagare l’intervento che ancora non ha una data. “Ora sono alla deriva”, ha ammesso.

Per ora l’ex giocatore del Tristán Suárez tornerà a casa, nella città di Villa Clara, nel dipartimento di Villaguay e la prossima settimana inizierà le cure con il fratello di Juan Hermida, medico di famiglia della sua ex squadra del Patronato.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Premiato per tre anni consecutivi, il campione si spegne a 29 anni

Read Next

Sindaco vicinissimo al Presidente si spegne per infezione respiratoria a 59 anni

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock