• Agosto 16, 2022

Sidney. Sui social la notizia della morte a 7 anni di Allison Coleman dopo il vaccino Pfizer somministrato l’11 gennaio

Nel pieno della campagna vaccinale australiana ai bambini a partire dai 5 anni, nei giorni scorsi si è diffusa la notizia del decesso a Sidney, nello Stato del Nuovo Galles del Sud, di una bambina di 7 anni, Allison Coleman.

La bambina sarebbe morta mercoledì 12 gennaio dopo aver ricevuto il giorno precedente il vaccino Pfizer.

Secondo quanto riportato dal blog ShowBizCorner, il decesso della bambina poche ore dopo l’inoculazione del vaccino Pfizer è stato denunciato sui social il 13 gennaio dalla madre Lisa Moore, ma il tweet è stato rimosso poco dopo. La madre di Allison Coleman aveva taggato nel suo messaggio il Ministro della Salute australiano Greg Hunt e altre personalità. A quel punto, nel momento in cui il tweet stava diventando virale, è stato rimosso.

Il messaggio terminava dichiarando che i genitori hanno sempre cresciuto la piccola Allison come il loro bene più prezioso e ora sono sconvolti per la perdita della loro bambina di 7 anni poche ore dopo la vaccinazione Pfizer.

La notizia della sua morte è diventata virale nelle ultime ore e gli utenti australiani si chiedono se la vaccinazione Pfizer sia sicura per i bambini. 

Come segnalato dai canali ufficiali del Ministero della Salute australiano, la campagna vaccinale per la fascia di età 5-11 è partita lunedì 10 gennaio, insieme ad una intensa propaganda su radio, giornali, tv, canali digitali e social media.

Molti australiani sono, però, molto dubbiosi e temono gli effetti avversi soprattutto dopo i dati pubblicati che hanno segnalato, già nel mese di novembre, oltre 10.000 australiani colpiti da danni permanenti a causa del vaccino e che hanno fatto richiesta di indennizzo attraverso il fondo statale istituto dal governo per i danneggiati da vaccino covid e per i familiari dei deceduti da vaccino covid.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Il regime russo dei codici QR sta crollando…a suon di percosse

Read Next

Le cose importanti da sapere sul Covid-19 oggi.