• Giugno 14, 2024

Tragedia allo Stadio Monumentale. Partita sospesa. E’ morto per malore improvviso un ragazzo di 23 anni in tribuna

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Tragedia poche ore fa allo Stadio Monumentale di Lima durante il big match della massima serie tra l’Universitario (Club Universitario de Deportes) e lo Sport Huancayo.

All’improvviso l’arbitro ha deciso di sospendere la partita: un giovane tifoso è morto per arresto cardiaco sugli spalti della tribuna nord dello Stadio Monumentale.

Il giornalista di GOLPERU , Javier Sáenz, ha annunciato al 25′ del primo tempo che un tifoso è svenuto sugli spalti. Secondo il giornalista, i medici sono intervenuti immediatamente ad aiutarlo e lo hanno portato in ambulanza per le cure. Tuttavia, non vi è stata alcuna reazione da parte della persona, nonostante i continui tentativi di rianimarlo. Tra massaggi cardiaci, uso del defibrillatore e altri strumenti medici, si è cercato di far riprendere il giovane, ma purtroppo non ha reagito e la sua morte è stata segnalata in pochi minuti.

I dirigenti delle due squadre si sono recati sul posto per cercare di trovare un modo per aiutare, ma era troppo tardi e i medici che si trovavano sul posto hanno annunciato la triste notizia del decesso.

Lo stesso giornalista di GOLPERU, che era sul posto, con voce triste e sconsolata, ha riferito della morte di Álvaro Zevallos , un 23enne venuto dalla provincia di Mala a Lima per assistere alla partita della sua squadra del cuore, l‘Universitario.

Questa notizia ha lasciato senza parole l’intero staff dei giornalisti presenti, che non riuscivano a credere a quello che stava succedendo al Monumentale. I dirigenti delle due squadre hanno reso conto di quanto accaduto all’arbitro, che ha subito deciso il rinvio del match.

“Che momento terribile, perdio”, ha detto uno dei commentatori, mentre i giornalisti che erano in campo hanno dato i dettagli di quanto stava accadendo. “È una perdita di un essere umano, va oltre ogni spettacolo”, ha aggiunto Roberto ‘Titín’ Drago , che era al tavolo dei commentatori.

Il giornalista Alberto Beingolea ha raccontato quanto stava accadendo: “Intorno ai 30 minuti di gioco, la partita era sospesa perché, purtroppo, una persona che era sugli spalti è stata male ed è stata soccorsa. Gli sforzi (per salvargli la vita) sono stati grandissimi, ma purtroppo è appena morto”.

Dopo pochi minuti, tramite gli altoparlanti, è stato annunciato che la partita di Lega 1 era stata sospesa per un’altra data. I tifosi dell’Universitario al Monumentale hanno applaudito in forma di addio al giovane tifoso della squadra appena deceduto. Allo stesso modo, il club ha anche inviato le proprie condoglianze alla famiglia del giovane che era venuto dalla provincia di Mala per assistere alla partita.

I giocatori dell’Universitario de Deportes e dello Sport Huancayo si sono incontrati per avvicinarsi ai familiari della vittima per porgere le loro condoglianze. .

“Quando accade una situazione di questo tipo era necessario sospendere tutto . Non possiamo fingere che non sia successo niente. È una vita e la persona è morta”, ha detto l’ex giocatore e presidente dell’Universitario Jean Ferrari in merito alla tragedia al Monumentale .

Jean Ferrari ha detto che, nonostante siano stati attivati ​​i protocolli, la vita del tifoso non si è potuta salvare: “Abbiamo le misure adeguate per poter agire subito, purtroppo il ragazzo è arrivato morto all’ambulanza. Nonostante tutti i meccanismi che esistono per aiutare immediatamente, come è già successo in un’altra occasione con un caso di epilessia e soffocamento”.

Sia l’Universitario, l’Alianza Lima, la Liga 1 e altre squadre peruviane nel torneo di prima divisione del calcio peruviano hanno ricordato la morte del tifoso e hanno inviato le loro condoglianze alla famiglia.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Ha un collasso mentre canta. Muore sul palco Daniel, 17 anni

Read Next

Vittoria a New York! Il giudice annulla l’obbligo vaccinale per TUTTI i dipendenti pubblici

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock