• Maggio 21, 2024

Aveva giocato la semifinale ai mondiali in Qatar. Diagnosticata pericardite al 25enne difensore della nazionale

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il difensore 25enne della nazionale del Marocco e del Bayern Monaco Noussair Mazraoui è stato messo a riposo a tempo indeterminato dopo che, stamattina venerdì 6 gennaio è stata pubblicata la notizia di un problema cardiaco diagnosticato dallo staff medico della squadra tedesca.

Il club della Bundesliga ha riferito che Mazraoui non ha giocato la partita dei quarti di finale al Mondiale vinta dal Marocco sul Portogallo a causa di una positività al covid, ma ha giocato in semifinale contro la Francia.

Non aveva invece giocato successivamente nella semifinale per il terzo posto tra Marocco e Croazia presumibilmente a causa di un infortunio muscolare. Ma ulteriori esami medici al suo ritorno al Bayern hanno rivelato che il pericardio di Mazraoui, una sacca protettiva piena di liquido che circonda il cuore e lo aiuta a funzionare, si è infiammato.

Una dichiarazione rilasciata stamattina dal Bayern afferma che il 25enne non volerà con il resto della squadra a Doha per un ritiro prima della ripresa della Bundesliga tra due settimane. Di seguito la nota del Bayern:“Noussair Mazraoui non ha potuto volare con la squadra del Bayern a Doha venerdì mentre si preparano per la seconda metà della stagione nel ritiro. Il 25enne nazionale marocchino è risultato positivo al Covid-19 durante la Coppa del Mondo di dicembre, il che significa che ha saltato i quarti di finale contro il Portogallo. Durante un esame di controllo a Monaco dopo la Coppa del Mondo, il medico della squadra dell’FC Bayern, il professor Dr. Roland Schmidt, ha diagnosticato una lieve infiammazione del pericardio, che ora il difensore curerà. Ciò significa che Mazraoui non sarà disponibile per l’allenatore Julian Nagelsmann per il momento”. 

Il quotidiano tedesco Bild ha riferito  che Mazraoui dovrebbe stare fermo almeno per un periodo compreso tra sei e otto settimane. Nel gennaio 2022, ad un altro calciatore del Bayern Monaco, Alphonso Davies, venne diagnosticato un problema cardiaco.

Davies, allora 21enne, non ha potuto giocare per diversi mesi. Ha ammesso in un’intervista all’emittente ESPN che l’esperienza è stata “molto spaventosa” perché i medici non erano sicuri di quanto tempo sarebbe rimasto fuori dal campo. “All’epoca avevo dei dubbi in testa, sulla possibilità di essere ancora in grado di giocare a calcio”, disse Davies.

Mazraoui ha partecipato a quasi tutte le partite della nazionale marocchina nei mondiali in Qatar, giocando tutte e tre le partite della fase a gironi e poi la vittoria contro la Spagna negli ottavi. 

Il 13 gennaio il Bayern affronterà il Red Bull Salisburgo in amichevole prima del ritorno della stagione tedesca. I campioni in carica, che hanno quattro punti di vantaggio in vetta, riprenderanno con una partita in casa dell’RB Leipzig il 20 gennaio. 

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Subito dopo la morte di Vialli i giornali italiani già scrivono di un v. a DNA di seconda generazione per il tumore al pancreas

Read Next

L’ex centrocampista del PSG perde la vita per arresto cardiaco

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO