• Febbraio 4, 2023

Calciatore 15enne operato al cuore dopo un infarto sul campo. La visita del due volte campione del mondo

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Una visita totalmente inaspettata che fa tornare il sorriso dopo l’intervento al cuore. Questa è l’esperienza vissuta lunedì da Jean-Pierre, calciatore quindicenne del CS Brétigny, squadra del sobborgo parigino del Brétigny-sur-Orge nel dipartimento dell’Essonne, quando ha visto l’allenatore della nazionale francese, Didier Deschamps, entrare nella sua stanza d’ospedale.

Il quindicenne è stato colpito da un infarto nel corso di una partita amichevole disputata a Yerres, nella regione dell’Île-de-France, domenica 8 gennaio.  Tra i pochi spettatori presenti, un vigile del fuoco di 18 anni, Antoine, gli ha prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo dei medici. Un gesto che senza dubbio ha salvato la vita al ragazzo. Dopo il suo ricovero all’ospedale parigino Necker, Jean-Pierre è stato operato con successo. “La buona notizia è che suo padre mi ha appena detto che ora è fuori pericolo”, aveva scritto Sébastien Michel, responsabile del club.

Michel racconta di questa foto pubblicata mercoledì 18 gennaio sull’account Twitter del CS Brétigny. “Ho parlato ieri (martedì) con Jean-Pierre, come faccio ogni giorno, per sentirlo. Lui risponde che si sente bene e poi mi manda una sua foto con Didier Deschamps. Allora gli dico: oh fantastico! Mi permetti di trasmetterlo sui social del club per rassicurare tutti perché ricevo tanti messaggi da compagni di squadra, educatori e anche da altri club del dipartimento dell’Essonne? Ha accettato. “Prima di continuare:” Vorremmo ringraziare il pompiere Antoine senza il quale Jean-Pierre non ci sarebbe più e il club della squadra di Yerres che ha chiesto notaie continuamente“.
Questo lunedì, l’allenatore della nazionale francese ha visitato i giovani ricoverati all’ospedale Necker, struttura che visita regolarmente nell’ambito dell’operazione Yellow Pieces, di cui è sponsor per il quinto anno consecutivo. È stato quindi in questa occasione che il tecnico campione del mondo 2018, finalista dell’ultimo Mondiale in Qatar e vincitore da giocatore del Mondiale di Francia 1998, ha incontrato Jean-Pierre.
“È una causa a cui sono molto sensibile”, ha spiegato Deschamps lo scorso anno. “Se la mia notorietà può aiutare l’associazione, sono felice. Penso che dia più piacere a me andare a vedere questi bambini che a loro vedere me. Hanno sempre un’incredibile gioia di vivere quando si trovano in situazioni molto difficili. Ti fa venire meno voglia di lamentarti per altro!”

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Si spengono altri dieci giovani in Italia tra cui una mamma ventenne e una sindacalista

Read Next

Ultim’ora -Il Ministro degli Esteri muore durante riunione di gabinetto. Nei mesi scorsi era stato cacciato il vicedirettore di gabinetto per aver criticato il v.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock