• Dicembre 5, 2022

Cos’hanno in comune un autista, un ristoratore, un metronotte, un avvocato, un idraulico e un ginecologo? Sono tutti morti prematuramente per malore improvviso nelle ultime ore

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.



Alessandria, autista di pullman muore alla guida per un malore

Per fortuna è riuscito ad accostare il pullman senza nessun passeggero a bordo, ma purtroppo l’autista di circa 50 anni del bus Cavourese è morto per un malore alla guida.

Si trovava nel piazzale di viale Milite Ignoto ad Alessandria nei pressi dell’aeroporto dove si trovano le giostre. Intervenuti sul posto l’ambulanza del 118 con gli operatori che non potuto fare nulla e gli agenti della polizia.


Palermo: malore mentre corre, muore ristoratore

PALERMO – Un malore mentre stava facendo una corsa alla Favorita a Palermo.

ganci1.jpg

Nunzio Ganci, 58 anni runner e titolare del ristorante pizzeria La Posada di via Amari è morto questa mattina mentre si stava allenando, negli spazi di Case Rocca, in viale del Fante. Ganci era molto conosciuto tra chi la mattina presto corre in città per allenarsi. 


LODI Metronotte trovato senza vita stroncato da un malore improvviso

Battista Savoia, 53 anni, rinvenuto sul sedile dell’auto con la quale stava svolgendo servizio a San Grato.

LODI Metronotte trovato senza vita stroncato da un malore improvviso

È morto a 53 anni per un malore mentre era al lavoro nella zona industriale di San Grato come metronotte Battista Savoia, dipendente di Sicuritalia a Lodi.

A scoprirlo privo di sensi, accasciato sul sedile dell’auto, è stato il figlio Danyel, suo collega. Anche se residente a Villanterio, Battista Savoia era volto noto a Lodi per il suo lavoro e per la sua attività sindacale di lunghissimo corso nella Cisl, di cui era stato delegato e di recente dirigente componente del Consiglio generale.

La tragedia è stata scoperta prima dell’alba di giovedì mattina, nella zona industriale di San Grato. Il figlio di Battista Savoia aspettava il padre a fine turno, ma non vedendolo arrivare e non ottenendo risposta alle chiamate, allarmato si è messo sulle sue tracce replicando il giro di servizio della notte. E proprio nella zona industriale di San Grato a Lodi ha individuato la vettura di servizio. Quando si è avvicinato, la terribile scoperta: Battista era riverso sul sedile, incosciente. Nonostante i primi tentativi di soccorso, è stato subito chiaro che l’uomo era già morto nel corso della nottata per un malore che non gli ha dato scampo, senza neppure avere il tempo di un’ultima telefonata per chiedere aiuto.


Morto giovane avvocato foggiano. I colleghi: “Improvvisa perdita, ci stringiamo al dolore della famiglia”

Lutto nel mondo dell’Avvocatura foggiana.

Stroncato da un malore Danilo Gramazio, giovane legale di Capitanata. Ne dà notizia l’Aduc, associazione difensori d’ufficio di Capitanata. “Apprendiamo della prematura ed improvvisa perdita del Collega Danilo Gramazio. Ci stringiamo al dolore della Famiglia e di tutti coloro che gli volevano bene. Riposa in pace”.


Si accascia al suolo, idraulico morto a 47 anni. Lutto ad Asolo

Ucciso da un malore Luigi Pivato, artigiano molto conosciuto. Aveva appena salutato un cliente, poi il crollo improvviso.

ASOLO. Asolo piange per la scomparsa di Luigi Pivato. Un malore improvviso ha fermato la vita del giovane artigiano due giorni dopo il suo quarantasettesimo compleanno. Gli amici e i parenti gli avevano fatto gli auguri lunedì scorso e dopo 48 ore hanno ricevuto la tragica notizia.

Gigi, così era simpaticamente chiamato da tutti gli asolani, era un idraulico. La sua professione l’aveva ereditata dal padre Ferdinando, artigiano a sua volta.


Malore improvviso: muore noto ginecologo modenese

Abitava a Casinalbo di Formigine. Rimasto vedovo viveva solo: è stato trovato privo di vita in casa dalla signora delle pulizie.

Malore improvviso: muore a 66 anni noto ginecologo modenese

Lutto nel mondo della medicina modenese. Un improvviso malore ha stroncato la vita ieri al noto ginecologo Fausto Boselli. Aveva 66 anni, abitava a Casinalbo di Formigine. Rimasto vedovo viveva solo: è stato trovato privo di vita in casa dalla signora delle pulizie.
Boselli da qualche giorno era assente dal lavoro per indispozione. Docente della facoltà di Medicina, era specializzato in ginecologia oncologica-preventiva. Insegnava questa materia al Dipartimento integrato materno-infantile di Unimore al Policlinico.
Il magistrato di turno ha disposto un’autopsia per chiarire la causa del decesso.
‘Ha dedicato la sua carriera alla prevenzione oncologica, alla cura delle pazienti ed all’insegnamento con impegno, efficacia e unanime riconoscimento a livello nazionale’ – lo ricorda il direttore della Clinica ostetrica e ginecologica, Fabio Facchinetti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Covid cronico nei vaccinati, un circolo vizioso che tiene in vita la variante Delta ma non solo… STUDI

Read Next

Global Covid Summit, 17.000 medici e scienziati in una dichiarazione fortissima: RIPRISTINARE L’INTEGRITA’ SCIENTIFICA-IL GOVERNO E LE ISTITUZIONI SARANNO RITENUTI RESPONSABILI

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock