• Aprile 13, 2024

Dopo una partita a tennis, nel sonno e davanti agli occhi increduli della figlia…Sono 3 gli under 50 vittime di MORTE IMPROVVISA nelle ultime ore

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Tragedia a Castro (Le): muore dopo una partita a tennis a 45 anni

Gianluigi Ciriolo, noto in paese, stroncato probabilmente da un attacco cardiaco sotto la doccia. Inutili i soccorsi. Il cordoglio dei concittadini.

Stroncato da un malore a 45 anni dopo una partita a tennis tra amici. Vittima è il 45enne Gianluigi Ciriolo di Castro che ieri si è sentito male di ritorno da quello che purtroppo si è rivelato il suo ultimo pomeriggio di relax. 

A dare l’allarme sono stati i familiari, gestori di un noto bar sempre a Castro, che hanno udito un rumore sordo arrivare dal bagno. Lì hanno trovato il figlio esanime e chiamato un’ambulanza. All’arrivo dei sanitari però la tragedia si era già consumata: per Gianluigi non c’era più nulla da fare. Grande il cordoglio in paese per la morte prematura dell’uomo.


Malore fatale a 47 anni Trovato morto nel camion

Malore mentre dorme nel camion, muore padre di famiglia. La vittima è Andrea Zocchi, civitanovese di 47 anni.

Autotrasportatore, è stato trovato senza vita ieri mattina nel camion in una piazzola di sosta nei pressi di Firenze. Aveva passato la notte a bordo, in attesa di consegnare il carico, l’indomani, e tornare a casa, a Civitanova. Ma non si è più svegliato. A dare l’allarme sono stati i colleghi, ma ormai era troppo tardi. La salma è ancora a Firenze per gli accertamenti del caso. La notizia della morte è arrivata ieri pomeriggio alla famiglia, a Civitanova, dai colleghi autotrasportatori. E la sua scomparsa ha lasciato di stucco la comunità civitanovese, in particolare il quartiere di San Marone, dove risiedeva ed era molto conosciuto. In molti, appresa la tragica notizia, hanno deciso di tributargli un saluto sui social. In particolare gli amici lo hanno ricordato come una persona di grande compagnia, che si distingueva per un carattere aperto e socievole. C’è chi, infatti, lo ha definito “ragazzo dal cuore buono”. Zocchi lascia un figlio di sedici anni, la moglie ed i familiari. Nei prossimi giorni sarà fissato il funerale.


Malore fatale in casa per Maria Cristina Taralli, la maestra muore a 45 anni davanti alla figlia a Giulianova

La donna era stata male nella mattinata ed era rimasta a letto, nell’abitazione di via Muracche, a Giulianova. Nel pomeriggio il decesso.

E’ deceduta all’improvviso sul letto della propria camera con la figlia accanto. Maria Cristina Taralli, sposata con l’imprenditore del settore delle gru, Fabio Cretone. Aveva 45 anni e insegnava alla scuola elementare De Amicis. Aveva avvertito qualche malore nella mattinata ed era rimasta a letto. Ma, nel pomeriggio, all’improvviso, ha subito un peggioramento ed è morta, purtroppo perdendo molto sangue e senza che la figlia diciassettenne potesse fare qualcosa per aiutarla.

L’ALLARME DATO DALLA FIGLIA  

Ha potuto solo dare l’allarme avvertendo il padre. L’anatomopatologo Giuseppe Sciarra, dopo la ricognizione cadaverica, ha inviato un rapporto al magistrato di turno. Due le ipotesi, un problema polmonare, con conseguente edema o, cardiaco con disserzione dell’aorta. Il pm Enrica Medori ha disposto che la salma venisse sottoposta ad autopsia ed è stata trasferita all’ospedale di Teramo dove l’esame si svolgerà domani.

Per i funerali bisognerà attendere l’esito dell’esame autoptico.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

BREAKING: il parlamento tedesco rigetta l’obbligo vaccinale per gli over 60

Read Next

Medici nel panico per i”nuovi” sintomi Covid: “Non sappiamo che variante sia”. Beh un’idea noi invece…

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO