• Febbraio 26, 2024

“Dovrete passare sopra il mio cadavere”. Sarah Palin, ex governatrice dell’Alaska batte i pugni contro i vaccini COVID, e avverte: “non toccherete i miei figli”

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


PHOENIX – L’ex governatrice dell’Alaska e candidata repubblicana alla vicepresidenza del 2008 Sarah Palin ha tracciato una linea rossa sulle vaccinazioni COVID-19 domenica, dichiarando che “dovranno passare sul suo cadavere”.

Palin stava parlando all’evento Americafest del gruppo studentesco conservatore Turning Point USA a Phoenix, dove ha spiegato al fondatore di TPUSA, Charlie Kirk, che ha già avuto e si è ripresa dal COVID, e che quindi una somministrazione di vaccini covid sarebbe discutibile per lei indipendentemente dalla loro sicurezza o efficacia.

“Ti ricordi che Anthony Fauci disse che se avessi avuto il Covid, saresti stato naturalmente immune?” ha chiesto.

“Quindi all’epoca siamo stati portati a credere che non avremmo avuto bisogno di fare il vaccino. Bene, poi hanno cambiato idea”, ha continuato Palin.

“Quelli di noi che hanno avuto il Covid, hanno sviluppato l’immunità naturale – e loro vorrebbero che ci sottoponessimo comunque a una dose. Sarà sul mio cadavere che riceverò un vaccino. Non lo farò. Non lo farò e loro farebbero meglio a stare lontani dai miei figli”.

Sull’immunità naturale, il governatore è su un terreno solido. Il conservatore Brownstone Institute ha raccolto 140 studi di ricerca che rilevano che l’immunità COVID da infezione precedente “è uguale o più robusta e superiore a quella da vaccino”, ma il governo federale è convinto della narrativa secondo cui l’immunità naturale sia inaffidabile e i vaccini siano l’unica vera protezione contro il COVID.

A settembre, Anthony Fauci ha ammesso di “non avere una risposta davvero chiara” riguardo tutti coloro che hanno già contratto il COVID e dovrebbero essere comunque vaccinati. “E’ qualcosa di cui dovremo discutere” disse.

Gli studi hanno scoperto che la protezione COVID indotta dal vaccino diminuisce  dopo circa sei mesi ( potenzialmente prima). 

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Germania – Quarta dose COVID-19 necessaria, lo dice il ministro della salute tedesco

Read Next

Boom di contagi dopo la terza dose. Da Insigne a Di Battista, anche Travaglio dice: “famiglia contagiata da persona con terza dose”

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock