• Febbraio 7, 2023

I dati che mostrano il rischio reale del vaccino Covid in gravidanza

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Da febbraio, la BBC ha esortato le donne incinte a sottoporsi a vaccinazione Covid nonostante il fatto che nessun produttore completerà la sperimentazione nelle future mamme prima di dicembre di quest’anno.

Le autorità sanitarie si sono affidate a quelle poche informazioni inerenti quelle donne che negli Stati Uniti hanno scoperto di essere incinte dopo aver ricevuto il vaccino Covid e hanno riportato i risultati della loro gravidanza all’app V-safe.

V-safe è un registro che raccoglie dati sulla gravidanza post vaccino Covid per il CDC, ma non è uno studio scientifico e soprattutto raccoglie solo segnalazioni spontanee.

Questo fatto è stato ignorato dalle istituzioni sanitarie, in particolare da Lucy Chappell, professore di ostetricia al King’s College di Londra, e dalla BBC, per consigliare alle donne che è sicuro vaccinarsi in gravidanza.

Se così fosse, non ci sarebbero reazioni avverse segnalate alla Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA), l’ente governativo che raccoglie informazioni sulla sicurezza della vaccinazione Covid in UK.

Ma sono lì nero su bianco: sono stati segnalati aborti spontanei, nati morti e un decesso fetale.

590 ad oggi, 12 solo la scorsa settimana.

Pfizer ha un terzo in più di segnalazioni rispetto ad AstraZeneca e Moderna, principalmente perché il vaccino AZ è stato sospeso per gli under 40 e il Moderna è in uso solo da aprile, mentre il Pfizer è disponibile da dicembre 2020. 

Le donne di 30 anni sono state invitate a ricevere il vaccino a maggio, quindi quelle in età fertile hanno ufficialmente ricevuto il vaccino per circa quattro mesi.

L’MHRA affatto preoccupato per i dati summenzionati afferma:

“Il numero di segnalazioni di aborto spontaneo e nati morti è basso in relazione al numero di donne incinte che hanno ricevuto vaccini Covid-19 fino ad oggi (oltre 92.000 fino alla fine di agosto 2021) e rispetto alla comune frequenza di questi eventi nel Regno Unito a prescindere dalla pandemia. Non esiste alcun dato ufficiale che suggerisca che uno qualsiasi dei vaccini Covid-19 utilizzati nel Regno Unito, o qualsiasi reazione a questi vaccini, aumenti il rischio di aborto spontaneo o natimortalità”.

Sembra rassicurante, ma quando il giornalista investigativo americano Jefferey Jaxen ha analizzato uno studio di 21 autori pubblicato sul prestigioso New England Journal of Medicineche che ha verificato i dati di V-safe,ha scoperto che le cifre erano state manipolate. Nonè stao il solo, tanto che il dottor Hong Sun PhD, di Dedalus Healthcare, Anversa, Belgio, si è lamentato con l’editore del NEJM.

I dati pubblicati hanno mostrato un tasso del 12,6% di aborti spontanei nelle donne in gravidanza e sotto le 20 settimane, che è simile ai dati pre-Covid e non solleva particolari allarmi. Non sono stati però incluse 700 segnalazioni di aborto spontaneo nelle gravidanze superiori alle 20 settimane.

Una volta aggiunte queste segnalazioni, il tasso di aborto spontaneo è arrivato all’82%.

Gli ultimi dati dello schema Yellow Card sono pubblicati di seguito con 1.698 decessi segnalati.

Rapporto aggiornato pubblicato il 7 ottobre 2021

Segnalazioni dello Yellow Card Scheme MHRA fino al 29 settembre 2021

• Pfizer BioNTech: 22,5 milioni di persone – 42,1 milioni di dosi – Tasso di segnalazione : 1 persona su 189

• Oxford/AstraZeneca: 24,9 milioni di persone – 48,9 milioni di dosi – Tasso di segnalazione : 1 persona su 106

• Moderna: 1,4 milioni di persone – 2,6 milioni di dosi – Tasso di segnalazione : 1 persona su 84.

Complessivamente, 1 persona su 132 vaccinati, segnala un evento avverso da cartellino giallo.

Una percentuale significativa richiede cure mediche urgenti e gli effetti possono peggiorare la qualità della vita e durare a lungo.

L’MHRA afferma che solo il 10% degli eventi avversi è segnalato.

Reazioni – 335.344 (Pfizer) + 830.818 (AZ) + 53.032 (Moderna) + 3.372 (Sconosciuto) = 1.222.566

Segnalazioni – 118.970 (Pfizer) + 233.904 (AZ) + 16.582 (Moderna) + 1118 (Sconosciuto) = 370.574 persone colpite

Fatale – 552 (Pfizer) + 1097 (AZ) + 19 (Moderna) + 30 (Sconosciuto) = 1.698

Malattie del sangue – 11.342 (Pfizer) + 7474 (AZ) + 972 (Moderna) + 47 (Sconosciuto) = 19.835

Anafilassi – 486 (Pfizer) + 820 (AZ) + 40 (Moderna) + 1 (Sconosciuto) = 1.347

Cardiaco acuto – 5.734 (Pfizer) + 9.474 (AZ) + 671 (Moderna) + 42 (Sconosciuto) = 15.921

Pericardite/Miocardite (Infiammazione cardiaca) – 560 (Pfizer) + 288 (AZ) + 126 (Moderna) + 2 (Sconosciuto) = 976

Infezioni – 7.902 (Pfizer) + 18.572 (AZ) + 883 (Moderna) + 96 (Sconosciuto) = 27.453

Herpes – 1.666 (Pfizer) + 2.524 (AZ) + 93 (Moderna) + 15 (Sconosciuto) = 4.298

Mal di testa ed emicrania – 26.145 (Pfizer) + 92.289 (AZ) + 3610 (Moderna) + 266 (Sconosciuto) = 122.310

Disturbi oculari – 5.562 (Pfizer) + 14.044 (AZ) + 601 (Moderna) + 62 (Sconosciuto) = 20.269

Cecità – 107 (Pfizer) + 292 (AZ) + 16 (Moderna) + 4 (Sconosciuto) = 419

Sordità – 205 (Pfizer) + 372 (AZ) + 17 (Moderna) + 2 (Sconosciuto) = 596

Aborti spontanei – 346 + 8 nati morti/morte fetale (Pfizer) + 207 + 3 nati morti (AZ) + 35 + 1 morte fetale (Moderna) + 2 (Sconosciuto) = 590 + 12

Malattie della pelle – 23.303 (Pfizer) + 51.098 (AZ) + 7.418 (Moderna) + 238 (Sconosciuto) = 82.057

Disturbi psichiatrici – 6.970 (Pfizer) + 17.425 (AZ) + 1.070 (Moderna) + 77 (Sconosciuto) = 25.542

Paralisi facciale con paralisi di Bell – 757 (Pfizer) + 913 (AZ) + 58 (Moderna) + 7 (Sconosciuto) = 1.735

Ictus ed emorragie del SNC – 525 (Pfizer) + 2094 (AZ) + 19 (Moderna) + 10 (Sconosciuto) = 2.648

Sindrome di Guillain-Barré – 53 (Pfizer) + 428 (AZ) + 3 (Moderna) + 5 (Sconosciuto) = 489

Disturbi del sistema nervoso – 57.975 (Pfizer) + 176.644 (AZ) + 8.321 (Moderna) + 633 (Sconosciuto) = 243.573

BCG Scar Reactivation – 46 (Pfizer) + 35 (AZ) + 30 (Moderna) + 1 (Sconosciuto) = 112

Disturbi respiratori – 14.352 (Pfizer) + 29.009 (AZ) + 1420 (Moderna) + 120 (Sconosciuto) = 43.901

Embolia polmonare e trombosi venosa profonda – 618 (Pfizer) + 2.806 (AZ) + 23 (Moderna) + 20 (Sconosciuto) = 3.467

Convulsioni – 789 (Pfizer) + 1.926 (AZ) + 140 (Moderna) + 12 (Sconosciuto) = 2.867

Paralisi – 327 (Pfizer) + 786 (AZ) + 42 (Moderna) + 6 (Sconosciuto) = 1.161

Episterie – 782 (Pfizer) + 2242 (AZ) + 82 (Moderna) + 9 (Sconosciuto) = 3.115

Vertigini – 9.123 (Pfizer) + 24.486 (AZ) + 1654 (Moderna) + 91 (Sconosciuto) = 35.354

Disturbi renali/urinari – 915 (Pfizer) + 2.590 (AZ) + 116 (Moderna) + 23 (Sconosciuto) = 3.644

Vomito – 3.609 (Pfizer) + 11.423 (AZ) + 657 (Moderna) + 42 (Sconosciuto) = 15.731

Disturbi della riproduzione/del seno – 21.797 (Pfizer) + 18.593 (AZ) + 2893 (Moderna) + 149 (Sconosciuto) = 43.432

Visionare l’allegato uno per le relazioni complete.

On Preliminary Findings of mRNA Covid-19 Vaccine Safety in Pregnant Persons | NEJM

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Torna lo spettro del lockdown nell’ UE: la Lettonia confina l’intera popolazione, vaccinata o non vaccinata, per un mese

Read Next

Studente di 21 anni completamente vaccinato muore di COVID. Le infezioni post vaccino continuano a salire

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock