• Gennaio 27, 2023

Il Bayern Monaco pronto a tagliare gli stipendi dei giocatori non vaccinati che andranno in quarantena

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Secondo “Bild am Sonntag”, il Bayern Monaco ha preso la decisione di ridurre gli stipendi dei suoi giocatori non vaccinati contro il Covid-19, se messi in quarantena.

Secondo quanto riferito, il Bayern Monaco ha deciso di tagliare gli stipendi dei giocatori non vaccinati contro il Covid-19 e messi in isolamento. Un rapporto del settimanale tedesco Bild am Sonntag, cita l’esempio di Joshua Kimmich, messo in quarantena dopo essere stato in contatto con persone infette.

Kimmich, 26 anni, è stato messo in isolamento una seconda volta venerdì a causa della nuova esposizione al coronavirus. Era appena uscito dalla quarantena martedì dopo essere stato in contatto con il suo compagno di squadra Niklas Süle, che è risultato positivo la scorsa settimana.

Secondo quanto riferito, i dirigenti del Bayern hanno informato Kimmich e quattro compagni di squadra che i loro stipendi saranno ridotti quando saranno messi in isolamento.

Serge Gnabry, Jamal Musiala, Eric Maxim Choupo-Moting e Michael Cuisance si dice siano gli altri giocatori bavaresi che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino.

Il caso dell’internazionale tedesco Joshua Kimmich (64 caps), che ha scelto di non essere vaccinato per “motivi personali”, ha scatenato un vivace dibattito in Germania, di fronte a una nuova ondata dell’epidemia di Covid-19.

Fonte : Le Bayern Munich prêt à réduire les salaires des joueurs non vaccinés qui seraient mis en quarantaine – L’Équipe (lequipe.fr)

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Muore a 37 anni Jessica Berg Wilson a Seattle. Dopo alcune settimane riconosciuta la trombosi indotta dal vaccino Johnson&Johnson

Read Next

La Germania discute sull’ obbligo vaccinale per tutti dopo l’annuncio dell’Austria

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock