• Febbraio 9, 2023

Il Ministero non paga per un gravissimo danno da vaccino di 29 anni fa. La sentenza di oggi del TAR

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Riportiamo la sentenza integrale pubblicata oggi 28 settembre 2021 della seconda sezione del TAR Toscana (Reg. Ric. N. 695-2021).

Gli avvocati Piero Moreschini e Marcello Stanca, a difesa di un giovane 34enne gravemente danneggiato dal vaccino 29 anni fa e di suo fratello che lo assiste, hanno ottenuto dal TAR una sentenza di ottemperanza che impone al Ministero della Salute di adempiere alla sentenza passata in giudicato della Corte di Appello di Firenze e mai eseguita.

Si tratta di un riconoscimento per un gravissimo danno cerebrale a causa delle vaccinazioni per un totale di oltre due milioni di euro e la corresponsione del vitalizio previsto per legge.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

#Pfizermectin Pfizer annuncia lancio di uno studio su un farmaco anti-Covid simile all’Ivermectina

Read Next

AUSL Modena: sospesi i test sierologici ai sanitari a 6 mesi dal vaccino. Dopo 3 mesi crollo del 62%

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock