• Maggio 26, 2024

IL NUOVO PIANO DEL GOVERNO PRIMA DI ANDARE VIA: più dosi per ogni italiano! Una nuova marea di ordini che fa presagire una nuova imminente campagna v. di massa

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un’inchiesta pubblicata oggi 7 ottobre da “Il Fatto Quotidiano” mette in luce il nuovo piano del governo dimissionario.

Sono stati ordinati, fino al giugno 2023, 93,5 milioni di dosi di vaccini covid aggiornati, i vaccini bivalenti prodotti in riferimento al ceppo originario di Wuhan e alle varianti Omicron Ba.4 e Ba.5.

Se consideriamo anche i vaccini consegnati, siamo ben oltre le 100 milioni di dosi, dato che fa presagire una nuova imminente campagna vaccinale di massa.

Per adesso in Italia risultano disponibili 14 milioni di dosi e a queste se ne aggiungeranno 93,5. Entro dicembre arriveranno 13 milioni di dosi del vaccino covid Moderna e 20,5 del vaccino covid Pfizer/Biontech, mentre altre 60 milioni di Pfizer/Biontech arriveranno entro giugno 2023.

In parte le nuove dosi saranno di un bivalente già “vecchio”, prodotto per la variante Omicron 1 che ormai non è più presente.

Come faranno a smaltire tutte queste dosi? Se consideriamo la popolazione italiana over 12, spetterebbero oltre due nuove dosi a testa. Se invece consideriamo solo i fragili e gli ultrasessantenni, sarebbero addirittura 5 dosi a testa, poiché ci troveremmo di fronte ad una platea di 20 milioni di persone e a 107,5 milioni di dosi di vaccini.

I dati sulle somministrazioni sono ad oggi ai minimi storici: secondo i dati del governo, la media del mese di settembre è di circa 100 mila somministrazioni a settimana, con un piccolo aumento negli ultimi giorni. Di questo passo, 400 mila dosi somministrate al mese significherebbero 5,2 milioni di dosi in un anno, dato di gran lunga inferiore al numero delle dosi in arrivo.

Anche la Commissione Europea sta facendo incetta di nuovi vaccini malgrado in tutta l’Unione Europea ci siano 130 milioni di dosi non utilizzate.

Ma nel nuovo piano vaccinale c’è spazio anche per i “vecchi” vaccini, quelli non aggiornati: i nuovi vaccini, infatti, potranno essere somministrati solo a chi già tre dosi o a chi ha due dosi più il Covid, mentre i non vaccinati per la prima dose potranno ottenere solo il vecchio vaccino, in quanto il bivalente è stato testato solo come “booster”.

Intanto, 28 milioni di dosi vecchie entro fine anno saranno scadute, come ha sottolineato il 9 settembre il generale Tommaso Petroni, sostituto di Figliuolo. Inoltre, i dati del governo segnalano che a fine settembre sono già scadute 5,4 milioni di dosi e altre 4 milioni scadranno entro ottobre.

Non si potranno, quindi, neanche “donare ai Paesi in via di sviluppo”, come già fatto dal governo italiano per smaltire altre 58,5 milioni di dosi.

Secondo la Corte dei Conti Europea, in tutta l’Unione su 1,3 miliardi di dosi di vaccini acquistati ne sono stati buttati 130 milioni, che ad un prezzo medio di acquisto di 15 euro a dose determinano già uno spreco di denaro pubblico pari a 2 miliardi di euro.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Quando non sanno più che pesci prendere… Nasce ” PFIZER-MAN” il nuovo “eroe” della MARVEL ( No, non è uno scherzo)

Read Next

Muore improvvisamente a 30 anni la campionessa americana. L’ultimo post sorridente due giorni fa dopo la palestra

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock