• Novembre 26, 2022

La cantante punk Hazel O’Connor in coma per emorragia cerebrale. Un mese fa il video Facebook mentre riceveva la terza dose

La cantante e attrice britannica Hazel O’Connor è stata colpita da emorragia cerebrale ed è stata messa in coma farmacologico.

Nella sua carriera, la cantante 66enne inglese ha pubblicato 24 album.

Nel 1980, durante il tour del primo disco, “Breaking glass”, scelse come gruppo spalla gli allora esordienti Duran Duran che, grazie a questa occasione, riuscirono a ottenere il primo contratto discografico.  

A dare la notizia del malore della O’Connor è stato il fratello, tramite social.

La O’Connor è stata trovata priva di sensi il 9 gennaio nella sua casa in Francia. Dopo il primo ricovero è stata diagnosticata un’emorragia cerebrale. Si è reso necessario un coma indotto farmacologicamente.

La cantante e attrice britannica ha vissuto il suo massimo momento di popolarità a inizio degli anni 80, in particolare con la sua interpretazione nel film “Breaking Glass” e con il conseguente album, che vinse il disco di platino e arrivò nella top 5 della classifica inglese. Fu allora che il suo successo fece da traino ai Duran Duran, scelti da lei come band di apertura per i concerti, che approfittarono della vetrina concessa loro per farsi conoscere a livello internazionale.

Nel prosieguo della sua carriera la O’Connor si è divisa tra musica, carriera teatrale e programmi televisivi. 

Il suo ultimo album “I Give You My Sunshine” e tour risalgono al 2011.

Un mese prima dell’emorragia cerebrale, l’8 dicembre, Hazel O’Connor aveva pubblicato una diretta Facebook mentre si trovava in un hub vaccinale francese per ricevere la terza dose di vaccino covid.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

L’ex tronista Serena Enardu sui social: “sono stata malissimo dopo Pfizer. Non rifarei il vaccino”

Read Next

Morta a 43 anni la giornalista canadese Adrienne Pan. Nell’ultimo tweet aveva ricevuto il vaccino Moderna