• Marzo 4, 2024

La National Football League cura i suoi atleti con l’Ivermectina, le dichiarazioni della superstar Aaron Rodgers

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Aaron Rodgers che ha assunto ivermectina e altri farmaci per curare il COVID-19, dice di essere sicuro al “100%” che le squadre della NFL raccomandino lo stesso trattamento ai giocatori colpiti dal virus.

La superstar del football americano, lo ha affermato martedì su “The Pat McAfee Show”, insistendo sul fatto che sa per certo che i team credono che il modo in cui ha trattato il COVID-19 sia efficace. I farmaci che ha utilizzato per curarsi, includevano anticorpi monoclonali, zinco, vitamina C e D, HCQ e ivermectina.

“Lo so”, ha detto Rodgers, “è vero al 100%; ci sono molte squadre che stanno usando – che raccomandano molti degli stessi trattamenti che ho ricevuto per i loro giocatori”.

Rodgers ha dichiarato dopo aver contratto il coronavirus a novembre, che ha usato una combinazione di farmaci simili a quelli assunti da Joe Rogan , attore e opinionista statunitense, per riprendersi rapidamente dal virus.

Rodgers ha riferito che i farmaci includevano anticorpi monoclonali, zinco, vitamina C e D, HCQ e l’ivermectina.

Rodgers ha ribadito in più occasioni che crede che tutto ciò lo abbia davvero aiutato a mitigare i sintomi.

“Se hai un’infezione da Delta come è successo a me” ha affermato Rodgers, “Ci sono opzioni di trattamento che effettivamente aiutano.”

Rodgers ha dichiarato non capisce perché la combinazione di farmaci non venga più utilizzata nel grande pubblico.

“Se la scienza non può essere messa in discussione, non è più scienza”, ha detto Rodgers. “È propaganda. Questa è la verità”.

“Non sono una persona ignorante che sta dicendo idiozie”, ha aggiunto Rodgers. “Se vuoi prendermi in giro perché ho preso un vermifugo per cavalli, e qualsiasi altra cosa di cui tu voglia parlare, va bene. Ma sono anche migliorato in 48 ore. E avevo dei sintomi importanti”.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Doctors for COVID Ethics sui vaccini: prove inconfutabili del loro ruolo causale nei decessi dopo la vaccinazione

Read Next

Fusione cellulare come collegamento tra la proteina spike SARS-CoV-2, le complicanze COVID-19 e gli effetti collaterali del vaccino – STUDIO

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO